Economia

Scuola, la Cisl Puglia annuncia nuove assunzioni da settembre

L'annuncio fatto oggi dal segretario regionale Calienno in seguito all'accordo discusso con il governo a palazzo Chigi. L'immissione in ruolo dovrebbe riguardare circa 2000 docenti e 2400 tra collaboratori scolastici e assistenti amministrativi

Dovrebbe partire dal 1 settembre 2011 l'mmissione in ruolo di circa 4.400 precari della scuola pugliese . A darne notizia è il segretario della Cisl Scuola Puglia Roberto Calienno, anticipando i contenuti di un accordo discusso oggi dal sindacato a palazzo Chigi insieme a Uil scuola, Snals e Gilda.

Il piano triennale di assunzioni nella scuola dovrà immettere in ruolo docenti e personale a.t.a. su tutti i posti vacanti e disponibili in ciascun anno dal 2011 al 2013. Secondo Calienno, tale accordo "é esattamente quello concordato con Cisl e Uil, lo stesso che al suo varo (Decreto Sviluppo, 13 maggio 2011) fu salutato da molti come 'presa in giro', 'spot elettorale', 'ennesima truffa ai danni dei precari'".


L'assunzione in Puglia dovrebbe riguardare in tutto circa 4.400 persone, di cui 2.000 docenti e 2.400 tra collaboratori scolastici e assistenti amministrativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, la Cisl Puglia annuncia nuove assunzioni da settembre

BariToday è in caricamento