rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Economia

"Stagione crocieristica da record", i porti pugliesi 'fanno il pieno' di navi e turisti e puntano su accoglienza e promozione del territorio

Il punto sulle iniziative messe in campo in base all'accordo tra Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e PugliaPromozione: a Bari e Brindisi potenziata l'attività degli infopoint

Gli scali portuali di Puglia come "vetrina" per la promozione del territorio, offrendo ai turisti, al momento del loro arrivo in porto, un servizio qualificato e professionale di accoglienza e di informazione, ma anche di degustazione e di promozione delle specialità e dei prodotti tipici della Puglia. E' una delle iniziative messe in campo dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale in accordo con l'agenzia regionale del turismo PugliaPromozione, sulla base di una rinnovata sinergia istituzionale che ha come obiettivo quello di potenziare l’accoglienza turistica e valorizzare la Puglia come destinazione di viaggi.  Questa mattina, nel porto di Bari, si è svolta una conferenza stampa con il presidente dell'AdSPMAM, Ugo Patroni Griffi, e il direttore di Pugliapromozione Luca Scandale, per fare il punto sui primi risultati delle iniziative messe in campo sulla base di un accordo di cooperazione pubblico-pubblico, sottoscritto nello scorso mese di settembre.

Infopoint potenziati a Bari e Brindisi

Tra i diversi interventi messi campo, figura proprio il potenziamento del servizio di front office degli Info-Point turistici nei porti di Bari e Brindisi (gestito da Unpli Puglia aps- Unione Nazionali Proloco d’Italia), che è stato implementato con una serie di iniziative di accoglienza, innovative ed esperienziali. Inoltre, l’Ente portuale e l’Agenzia regionale hanno avviato un’attivita? congiunta di brandizzazione dei porti, mentre il  noto artista internazionale Van Helten, nei prossimi mesi, realizzerà un’opera di street art sui silos presenti nel porto di Bari.

"Sarà stagione crocieristica dei record"

“Sulla scorta degli ottimi risultati finora conseguiti, abbiamo voluto rafforzare e consolidare il rapporto con Aret Puglia, con cui dal 2018 abbiamo avviato una strategia comune di potenziamento dell’accoglienza turistica nei nostri scali - commenta il presidente di AdSPMAM Ugo Patroni Griffi. La stagione crocieristica 2022 verrà ricordata, nei porti del nostro sistema, come la stagione dei record per quanto attiene la presenza di navi e di turisti - continua Patroni Griffi- e se da una parte non possiamo farci trovare impreparati a questo fondamentale appuntamento, dall’altra, forti dei numeri, dobbiamo spingere sull’acceleratore per l’immediato futuro, dando impulso alle attività di promozione e offrendo un servizio qualificato, unico ed emozionale. Il prossimo anno - conclude il Presidente - vogliamo battere questo record”. 

PugliaPromozione: "Lavoriamo su accoglienza per consolidare flussi"

“Continuiamo a lavorare sull’innalzamento dei servizi di accoglienza che sono indispensabili a consolidare i flussi dell’estate 2022, sviluppando sinergie con altri enti impegnati a raggiungere gli stessi traguardi, come l’Autorità di Sistema Portuale di Bari - sottolinea Luca Scandale, direttore generale di Pugliapromozione - . La nostra posizione strategica nel Mediterraneo deve diventare una opportunità sfruttata a pieno, che renda Bari e la Puglia non solo tappa di eccellenza che non può mancare in una vacanza di mare, ma anche punto di partenza del turismo nautico. Il clima mite tutto l’anno, inoltre, ci conferisce una naturale vocazione alla destagionalizzazione anche per il turismo di mare. In particolare, con gli Infopoints, desideriamo offrire ai turisti una proposta il più possibile variegata di attività da svolgere per le escursioni, sia nel capoluogo regionale che nelle destinazioni dell’entroterra pugliese”. 

Porto di Bari: 5mila crocieristi in arrivo in un giorno

L’incontro con la stampa è avvenuto mentre nel porto di Bari erano presenti tre navi da crociera: Aida Blu, Costa Pacifica, MSC Musica. Si tratta del quarto triplice accosto della stagione (il primo era stato il 3 giugno, poi l’11 e il 25), il prossimo sarà il 6 agosto. Circa 5mila i crocieristi arrivati oggi in città: numeri importanti, che però devono spingere a un impegno ancora maggiore per l'accoglienza, come ha ricordato su Fb il sindaco Antonio Decaro. "I crocieristi sono stati i primi turisti di Bari che oggi è diventata una meta turistica importante. Nei primi mesi dell'anno abbiamo registrato un incremento del 9,1% di crocieristi rispetto allo stesso periodo del 2009, l'anno dei record - ha ricordato il sindaco - Guai a pensare, peró, di aver raggiunto il traguardo. Dobbiamo lavorare ancora molto sul nostro sistema dei servizi e dell'accoglienza, facendo ognuno la propria parte. Oggi grazie alla collaborazione tra l'Autorità Portuale e Puglia Promozione, è stato attivato un nuovo info point all'interno del porto così da fornire indicazioni per vivere al meglio la giornata barese. Accogliamo chi sceglie Bari come una meta di viaggio, anche per poche ore, perché il nostro risultato più grande sarà quello di vederli tornare qui in città per una vacanza piu lunga o se una volta tornati a casa convinceranno un amico o un conoscente a venire a visitarci".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stagione crocieristica da record", i porti pugliesi 'fanno il pieno' di navi e turisti e puntano su accoglienza e promozione del territorio

BariToday è in caricamento