Visita al Museo diffuso del Carnevale di Putignano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Domenica 21 gennaio 2018, a partire dalle 9,30, il Gruppo FAI Giovani Bari organizza una vista guidata al Museo diffuso del Carnevale di Putignano, curato dal Centro Internazionale di Ricerca e Studi sul Carnevale, la Maschera e la Satira. Tra le particolarità la bottega del corandolaio e gli hangar, i laboratori di realizzazione dei «Giganti di Cartapesta», che quest'anno sfileranno a partire dal 28 gennaio per le vie della città. In occasione della visita, sarà possibile vedere i maestri cartapestai al lavoro e osservare le diverse fasi di realizzazione dei carri allegorici. «Il Museo diffuso del carnevale di Putignano è organizzato dal Centro Internazionale di Ricerca e Studi su Carnevale Maschera e Satira, con il patrocinio gratuito della Fondazione Carnevale, in collaborazione con il Coworking Barsento 10 e la Pro Loco – scrive il responsabile dell’istituzione - È costituito da una mostra di documenti, manufatti in cartapesta, foto e filmati d’epoca, esposti in alcuni locali del centro antico, con cui si intende valorizzare gli aspetti storico-antropologici della festa. Attraverso una serie di pannelli fotografici si mostrano i protagonisti e si raccontano i momenti più significativi del Carnevale di Putignano che si sono avvicendati nel corso del Novecento, a partire dagli anni del fascismo e dai primi corsi mascherati con l’introduzione della cartapesta; altre immagini d’epoca sono invece dedicate agli aspetti più tradizionali della festa, come le Propaggini, i giovedì, la festa dell’orso e la campana dei maccheroni. Questo percorso culturale permette di valorizzare contemporaneamente due importanti aspetti della storia tradizionale di Putignano, il carnevale con l’arte della cartapesta e il centro antico con le chiese, gli edifici pubblici e privati. Il percorso museale si articola in diverse aree tematiche intitolate: ‘Dal fascismo agli anni Cinquanta’; ‘Alle radici della festa: la cantina dei Propagginanti’; ‘Le maschere salgono al potere’; ‘Sede della Pro Loco, con visita all’antico orologio del Sedile’; ‘La bottega dei coriandoli’; ‘Il Carnevale d’antan’ e infine ‘Gli hangar, viaggio nel luogo in cui vengono realizzati i Giganti di Cartapesta’». Il percorso sarà guidato dal prof. Pietro Sisto, docente di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. L'evento è aperto a tutti, ma riservato ad un numero massimo di cinquanta partecipanti. Il programma della giornata prevede il raduno alle ore 9,30 presso piazza Plebiscito, a Putignano e la visita ai luoghi indicati. L'evento si concluderà alle 13,30. Per info e prenotazioni: bari@faigiovani.fondoambiente.it evento fb: https://www.facebook.com/events/463348374071025/ Domenica 21 gennaio 2018, a partire dalle ore 9,30 Piazza Plebiscito, Putignano. FAI Giovani – Bari https://www.facebook.com/faigiovanibari/ email: bari@faigiovani.fondoambiente.it

Torna su
BariToday è in caricamento