Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi San Pasquale

Shortplaywriting | Rassegna di corti teatrali al Teatro Bravò di Bari tra Kafka e indecenza

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

L'11 novembre h. 21:00 presso il Teatro Bravò di Bari (strada Stoppelli 18) partirà la nuova rassegna di microdrammaturgia "ShortPlaywriting", che vedrà in scena i corti teatrali realizzati dagli autori che hanno frequentato il corso di drammaturgia presso Teatratelier di Bari e i corti di autori che hanno offerto spontaneamente il testo per la sfida della messinscena. La rassegna è curata dalla compagnia teatrale Notterrante, la cui regista e drammaturga Mariella Soldo, coadiuvata dall'attrice Barbara De Palma, conduce da anni un corso di scrittura teatrale giunto alla IV edizione.

La novità di quest'anno è rappresentata dai giovani attori che porteranno in scena i testi, scelti dai corsi avanzati di recitazione dello scorso anno. Una possibilità in più, oltre allo studio di laboratorio, che la compagnia offre ai propri allievi di concretizzare il proprio percorso artistico.

La rassegna si divide in due tempi. Nel primo, tutti gli scritti ruotano attorno a "La Metamorfosi" di Kafka, in cui ogni autore dà una visione originale e particolare del celebre racconto:
- "Tutto normale" di Mariapia Autorino, con Domenico Poteca;
- "2189 giorni" di Rosa Cinquepalmi, con Simona De Serio;
- "L'incubo" di Renato Paternoster, con Daniela Diomede e Antonella Pagano.

Il secondo tempo offre "Visioni sul brutto, sul bello e sull'indecente", in cui autori vari esplorano anfratti incosueti, disturbanti, conturbanti.
- "Vdekur" di Renato Paternoster, con Paolo Buccarello e Domenico Poteca;
- "Barbie App" di Mariella Soldo, con Daniela Diomede;
- "La luce di Venere" di Sabrina Tarabella, con Barbara De Palma e Vincenzo Marco De Sario.

Per la brevità che li caratterizza, i corti teatrali rappresentato una bella sfida per l'autore e l'attore. In pochi minuti si ha la possibilità di bruciare un momento unico e irripetibile.
La rassegna ha come obiettivo di mettere in scena la varietà della fantasia e della creazione, per raccogliere in un'unica sera una visione d'insieme.

I posti sono limitati. Prenotazione necessaria al 3475596088 - 3492493250. Contributo per l'intera rassegna 10 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shortplaywriting | Rassegna di corti teatrali al Teatro Bravò di Bari tra Kafka e indecenza

BariToday è in caricamento