"Il nuovo diritto di famiglia", incontro formativo a Bari

Dalle unioni civili ai nuovi criteri di determinazione dell’assegno divorzile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il cambiamento del diritto di famiglia tra aspetti giuridici e sociologici. Questo rappresenterà il tema principale dell’incontro formativo intitolato:“Individuo, famiglia e comunità”, organizzato dalle associazioni “Il Commentario Del Merito” e “UniVerso Studenti” con il patrocinio e supporto dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dell’Ordine degli Avvocati di Bari vedrà intervenire per i saluti iniziali il Prof. Antonio Felice Uricchio (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro), dell’Avv. Giovanni Stefanì (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari), del Prof. Roberto Voza (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Bari Aldo Moro), dell’Avv. Giuseppe Basciani (Presidente dell’associazione Il Commentario Del Merito) e Claudio Musciacchio (Rappresentante dell’associazione culturale studentesca UniVerso Studenti). D'altronde sono tantissime le novità che hanno investito, negli ultimi anni, il diritto di famiglia, dall’unicità dello status di figlio alle unioni civili, sino ai nuovi criteri per la determinazione dell’assegno divorzile. Tutto questo e molto altro, tra aspetti civilistici, penalistici e sociologici saranno compiutamente trattati nell’incontro formativo che si terrà venerdì 12 gennaio 2018 alle ore 15 presso l’aula magna “Aldo Moro”, facoltà di giurisprudenza, dell’Università degli Studi di Bari. Il seminario giuridico presieduto dall’Avvocato Paolo Iannone, esperto e cultore della materia in “Diritto di famiglia” presso la facoltà di giurisprudenza dell’Ateneo barese nell’ambito della cattedra tenuta dal Professore Domenico Costantino, altro illustre relatore del convegno, il quale si confronterà con il Dott. Francesco Federici (Consigliere della Corte di Cassazione) e il Professore Giuseppe Moro (docente di Sociologia e Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Bari). Il tema del seminario è attuale vista la recente pronuncia della Corte di Cassazione che ha modificato il sistema di calcolo dell'assegno di divorzio basato sul vecchio parametro del tenore di vita con l'introduzione di uno nuovo: il c.d. parametro di spettanza, basato sulla valutazione dell’indipendenza o dell’autosufficienza economica dell’ex coniuge che richiede il mantenimento. Al riguardo assumerà pregevole rilievo oltre che rappresentare un occasione unica il confronto con un relatore d’eccezione al convegno, quale il Dott. Francesco Federici (Consigliere della Corte di Cassazione). Nel corso del convegno magistrati e avvocati si confronteranno sul tema con docenti universitari dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Torna su
BariToday è in caricamento