Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

"Solidarietà ai calamari", la nota del PRC sulla vicenda Emiliano-Dec

Gigi Liantonio, coordinatore cittadino del partito, ironizza sulla vicenda relativa all'omaggio ricevuto dal sindaco da parte dei De Gennaro. E contrattacca: "Se il sindaco crede ancora alla "primavera pugliese" lo dimostri realizzando iniziative concrete da anni reclamate da cittadini e associazioni, come il Parco all'ex Rossani"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Sulla vicenda degli arresti che hanno colpito la famiglia di imprenditori De Gennaro e gran parte dei dirigenti amministrativi dei settori lavori pubblici e urbanistica del Comune di Bari di ieri e di oggi, molta enfasi sta avendo la questione delle cozze e dei calamari regalati al Sindaco a Nata......le. Consentiteci di esprimere solidarietà alle cozze e ai calamari strumenti inconsapevoli di questa vicenda.

La questione, a nostro avviso, va diversamente inquadrata meritando una forte riflessione di tutto il centrosinistra al governo di Comune e Regione Puglia. E' finita un’epoca iniziata con l'abbattimento dei palazzi di Punta Perotti, che per molti in città erano il simbolo dello strapotere del partito del mattone che tanti danni ha arrecato e l'inizio di una nuova fase incentrata sulla partecipazione e sulla buona amministrazione.

Questo concetto, più volte ribadito pubblicamente da diversi soggetti associativi e dal PRC, sempre inascoltati in questi anni, porta oggi a chiedersi se il centrosinistra tutto sia ancora in grado di correggere gli errori fatti in questi ultimi anni, se il Sindaco di Bari abbia ancora voglia di cambiare davvero e tornare alle giuste origini che avevano portato alla “primavera pugliese”. Se c'è ancora questa volontà lo si dimostri chiarendo e realizzando iniziative concrete da anni reclamate da buona parte delle cittadinanza attiva e dell’associazionismo: Parco alla ex Caserma Rossani; completamento della riqualificazione e bonifica dell'area Fibronit; blocco definitivo della pazzia dei parcheggi interrati in corso Cavour; ridiscussione con tutte le parti sociali del nuovo PUG cittadino; avviamento deciso con poteri e risorse del decentramento amministrativo attraverso la costituzione dei municipi come richiesto dalla rete omonima di cittadini.

Si chiarisca tutta la vicenda della parentopoli al Teatro Petruzzelli e si rompa con la promozione di imprenditori in politica e nei posti di potere, e con le misere nomine lottizzate senza merito alla guida delle aziende ex municipalizzate.
Su questi temi proponiamo al Sindaco, alle associazioni, a tutto il centro sinistra una riflessione e una discussione pubblica.

Per il coordinamento cittadino del PRC
Gigi Liantonio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Solidarietà ai calamari", la nota del PRC sulla vicenda Emiliano-Dec

BariToday è in caricamento