rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
publisher partner

Da quattro generazioni, un caffè dal gusto unico: scopri i prodotti di una torrefazione pugliese

La filosofia dell’azienda è la sintesi tra il proprio passato e la tensione verso il futuro

Quando in Italia parliamo dell’industria food&beverage, parliamo innanzitutto di storie di imprese a conduzione familiare, di segreti gelosamente custoditi e tramandati di generazione in generazione, di forti legami con il territorio, di continua innovazione senza dimenticare le proprie origini, di un’attenzione quasi maniacale alla qualità delle materie prime e del prodotto finale.

Da piccola torrefazione a leader del settore

Una di queste storie è indubbiamente quella di Quarta Caffè, storica torrefazione salentina che da azienda famigliare è diventata una realtà industriale unica nel suo genere (è giunta oggi alla quarta generazione) grazie a una ricerca attenta delle materie prime, alla tosatura separata delle monorigini di caffè e al confezionamento del caffè fresco (non sottovuoto) delle miscele.

Nata negli anni ‘50 come torrefazione artigianale, in poco tempo la fama di Quarta Caffè raggiunse un numero sempre crescente di clienti, grazie anche all’idea innovativa di proporre la somministrazione del caffè con il famoso “Caffe in ghiaccio”. Questo processo di sviluppo vide nei decenni successivi un’ulteriore accelerazione, che trasformò la torrefazione nel centro di Lecce nello stabilimento industriale che tutti noi conosciamo.

Parola d’ordine: qualità

Ma qual è il segreto del successo di Quarta Caffè? In primis la sapiente miscelazione di diversi tipi di caffè, che dà vita a un prodotto dal gusto unico, inimitabile. Ciò non sarebbe però possibile senza un’attenta selezione delle materie prime: le miscele della torrefazione salentina, infatti, sono realizzate con le migliori selezioni di arabica e robusta.

E se quest’occhio di riguardo alle materie prime è riconducibile alla tradizione artigianale dell’azienda, al tempo stesso la torrefazione ha saputo abbracciare istanze innovative, come dimostra l’avanzatissimo livello tecnologico dei macchinari industriali e la complessa organizzazione della filiera produttiva, volta a tutelare il territorio in una prospettiva sostenibile. In questa direzione vanno anche i programmi sulla sostenibilità grazie al “Progetto Natura”; per ridurre al minimo l’impatto ambientale l’azienda è diventata autonoma nel consumo energetico dotandosi di energia proveniente solo da fonti rinnovabili eoliche e solari.

Quarta Caffè torna ad AGRO.GE.PA.CIOK

Legame con il territorio, ma anche apertura al mercato nazionale. Dal 4 all’8 novembre, infatti, Quarta Caffè tornerà a AGRO.GE.PA.CIOK, il Salone nazionale dell'arte dolciaria, cioccolateria, gelateria e artigianato agroalimentare, che avrà luogo presso Lecce Fiere, Piazza Palio.

In questi cinque giorni, Quarta Caffè sarà fiera di presentare al pubblico le miscele uniche che caratterizzano la produzione aziendale. L'azienda utilizza le più pregiate qualità di caffè, con una tostatura separata, per garantire una freschezza ineguagliabile non sottovuoto. Oltre alle classiche degustazioni, Quarta Caffè offrirà workshop per esplorare le ultime tendenze nell'arte del caffè, dimostrazioni di Latte art e l'abilità nell'arte di preparare un caffè espresso perfetto.

Quarta Caffè, un leader riconosciuto nel settore, mantiene un profondo legame con la bellezza e la tradizione del territorio salentino e la loro partecipazione a questa edizione di AGRO.GE.PA.CIOK rappresenta un'opportunità imperdibile per condividere le competenze professionali con i clienti e gli appassionati del caffè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BariToday è in caricamento