rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità

Alla vigilia del ballottaggio per il nuovo rettore dell'Università di Bari: battaglia all'ultimo voto tra Bellotti e Bronzini

Nella consultazione finale, in programma nelle giornate di domani e venerdì, si sfidano il direttore del Dipartimento di Fisica e il direttore del Dipartimento di Lettere

Dopo l'elezione, ieri, del numero uno del Politecnico, anche l'Università di Bari si appresta a chiudere il suo mese elettorale con il ballottaggio per eleggere il nuovo rettore che guiderà l'Ateneo dal 2019 al 2025: domani e venerdì, infatti, si svolgerà il ballottaggio tra i due candidati rimasti in corsa. La sfida sarà tra Stefano Bronzini, direttore del Dipartimento di Lettere e docente di letteratura inglese, e Roberto Bellotti, direttore del Dipartimento di Fisica e professore di Fisica applicata. 

Battaglia all'ultimo voto

Sarà un confronto decisamente incerte e dal pronostico non semplice: nella terza votazione, terminata lo scorso 26 giugno, Bronzini ha ottenuto il 37% delle preferenze, mentre Bellotti ha conseguito il secondo posto con il 31%, superando sul filo di lana Angelo Vacca, direttore della Clinica di Medicina, fermo al 29%, aggiudicandosi così la seconda piazza utile per il turno finale. Si riparte da zero, ovviamente, ma il distacco di soli 6 punti tra i due contendenti lascia presagire una battaglia all'ultimo voto per diventare il rettore del più grande ateneo della Puglia. I risultati si conosceranno già nel pomeriggio del venerdì, dopo lo spoglio delle schede compilate da docenti, rappresentanti degli studenti, dottorandi e personale amministrativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla vigilia del ballottaggio per il nuovo rettore dell'Università di Bari: battaglia all'ultimo voto tra Bellotti e Bronzini

BariToday è in caricamento