rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Carrassi / Largo Due Giugno

Il nuovo Park&ride di largo 2 giugno si mostra: "Nelle prossime settimane le telecamere. Con il tempo diventerà un parco"

Il sindaco Decaro ha postato sui social una foto dell'area, i cui lavori sono in dirittura d'arrivo. "Modello di parcheggio più sostenibile con alberi e nuove piantumazioni che riducono l’impatto ambientale delle auto"

L'ultimo step è l'impianto di videosorveglianza, poi sarà tutto pronto per restituire un parcheggio di scambio rinnovato ai cittadini baresi. È il sindaco di Bari, Antonio Decaro, attraverso i suoi canali social a mostrare come stanno avanzando i lavori nel Park&ride di largo 2 Giugno, ormai in dirittura d'arrivo. "Abbiamo lavorato su un modello di parcheggio più sostenibile con alberi e nuove piantumazioni che riducono l’impatto ambientale della auto che vi transitano, pavimentazione drenante, colonnine elettriche e postazioni per bici" ha ricordato il primo cittadino, postando una foto dall'alto dell'area. "L’ingresso e l’uscita sono stati realizzati per garantire la sicurezza dei pedoni e non creare intralcio ai veicoli, così come la corsia preferenziale per le navette" conclude il primo cittadino, assicurando che nelle prossime settimane sarà ultimato l'impianto di videosorveglianza. 

L'obiettivo, come ricorda il sindaco a uno dei residenti che chiede informazioni sul post, è trasformare l'area in un parco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Park&ride di largo 2 giugno si mostra: "Nelle prossime settimane le telecamere. Con il tempo diventerà un parco"

BariToday è in caricamento