Dopo il furto, la solidarietà: al San Paolo parte la raccolta di giocattoli per i piccoli della Casa di Pandora

Ieri i ladri si sono introdotti nel centro dedicato ai bambini autistici a Palese, portando via anche i giochi educativi

Una raccolta di giochi educativi, destinati ai bambini autistici a cui sono stati sottratti. Il quartiere San Paolo si mobilita in risposta al furto avvenuto ieri nel centro Casa di Pandora, struttura in via Napoli a Palese dove proprio in questo mese dovevano essere avviate le attività e le terapie per i bimbi assistiti. Tra gli oggetti portati via dai ladri, infatti, ci sono anche i giocattoli educativi, che ora i residenti del quartiere barese stanno provando a fornire nuovamente alla struttura grazie alla raccolta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiunque voglia donare può lasciare i giocattoli alla Cappella di Santa Rita, all'incrocio tra via Giovanni Candura e via Pacifico Mazzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • Incidente mortale sulla SS100: impatto camion-auto, strada chiusa al traffico

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • Coronavirus, in Puglia otto nuovi positivi: sette casi sono in provincia di Bari

  • Furto con spaccata in via Carulli: assaltata gioielleria, malviventi via con il bottino

Torna su
BariToday è in caricamento