rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Rutigliano

Il Covid ferma (nuovamente) la Fiera del Fischietto di Rutigliano, l'annuncio: "Non ci sono le condizioni di legge, sarà rinviata"

Lo comunica il sindaco del comune barese, Giuseppe Valenzano: "il decreto vieta ogni evento all’aperto per il quale è presumibile una situazione di assembramento e la fiera lo è, perché ha sempre avuto forte eco, richiamando visitatori non solo dai paesi limitrofi"

Rinviata all'estate la tradizione Festa del Fischietto di Rutigliano a causa delle restrizioni legate alla pandemia . A darne notizia è il sindaco del comune barese, Giuseppe Valenzano, attraverso i suoi canali social: "La fiera del fischietto non si farà perché non ci sono le condizioni previste dalla legge per poterla fare - spiega il primo cittadino - Nello specifico il decreto vieta ogni evento all’aperto per il quale è presumibile una situazione di assembramento e la fiera lo è, perché ha sempre avuto forte eco, richiamando visitatori non solo dai paesi limitrofi".

Negli scorsi giorni l'amministrazione ha convocato i mastri figuli per scegliere assieme le date per il rinvio dell'evento: ci si potrà nuovamente immergere tra le 'fischianti' opere d'arti degli artigiani esposte nei banchetti del centro storico il 4 e 5 giugno prossimi. "Chiedo a tutta la comunità di ricordare comunque la giornata di Sant’Antonio Abate, il 17 gennaio, visitando le botteghe e sostenendo i figuli e questa nostra antica arte. Vi comunicherò le altre iniziative nei prossimi giorni. Essere sindaco significa assumersi la responsabilità e spesso come in questo caso essere il capro espiatorio" conclude Valenzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid ferma (nuovamente) la Fiera del Fischietto di Rutigliano, l'annuncio: "Non ci sono le condizioni di legge, sarà rinviata"

BariToday è in caricamento