rotate-mobile
Cronaca Murat

Aggrediscono vigilantes di un negozio del centro e fuggono con gli abiti rubati: arrestati in tre

In manette sono finiti una 27enne, una 41enne e un 38enne. Il gruppo è stato localizzato dai Carabinieri a poca distanza dal luogo del furto: la refurtiva era nascosta in alcune borse

Due donne e un uomo originari di Bitonto sono stati arrestati dai Carabinieri nel centro di Bari dopo aver minacciato e aggredito gli addetti alla sicurezza di un negozio poiché scoperto con abiti appena rubati nascosti nelle borse. In manette sono finiti una 27enne, una 41enne e un 38enne. I militari sono giunti sul posto rilevando che la security era stata minacciata e assalita con spintoni e minacce. Un breve controllo nelle vie circostanti ha consentito poi di localizzare i tre: con loro avevano alcune borse riempite di abiti rubati poco prima dall'esercizio commerciale, per un valore complessivo di 480 euro. Gli arrestati sono finiti così ai domiciliari, in attesa di giudizio: dovranno rispondere di rapina impropria.. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono vigilantes di un negozio del centro e fuggono con gli abiti rubati: arrestati in tre

BariToday è in caricamento