menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimenti sospetti nel centro storico, scatta la perquisizione domiciliare: in casa la cocaina da spacciare, arrestato

E' accaduto ad Altamura: un 44enne è stato fermato dai carabinieri, che da qualche tempo monitoravano i suoi spostamenti. In bagno nascondeva 13 grammi di sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento

Ad insospettire i carabinieri sono stati i continui movimenti tra le strade del centro storico e la sua abitazione. Così, dopo alcuni giorni di osservazione, è scattata la perquisizione domiciliare a carico dell'uomo, un 44enne di Altamura, già noto alle forze dell'ordine e in passato sottoposto alla misura della sorevglianza speciale.

Nell'abitazione i militari hanno rinvenuto, all’interno del bagno, quattro involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di oltre 13 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento, nonché, addosso all'uomo, la somma di denaro contante di 240 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.

Arrestato nella flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il 44enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento