menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori di manutenzione e adeguamento per i campi “Variato” e “Bellavista”

Sì della giunta al progetto preliminare di rifacimento e adeguamento dei due impianti sportivi. Approvato anche lo studio di fattibilità dello Stadio del Nuoto

La giunta comunale ha approvato i progetti preliminari dei lavori di adeguamento normativo del campo di calcio “Mirko Variato”, in via Giustina Rocca, e di una serie di interventi di riqualificazione del campo sportivo “Bellavista”, in via Gentile, ai fini dell’ammissione alla selezione per il bando di finanziamento del credito sportivo per gli impianti sportivi.

Per quanto riguarda l’impianto “Mirko Variato”, omologato per la disputa di competizioni fino alla 1° categoria nazionale Dilettanti e settore giovanile scolastico, l’importo dei lavori ammonta a 998.000 euro. I lavori riguardano l’allargamento della superficie di gioco, la realizzazione di due spogliatoi distinti per squadre e arbitri completi di bagni e docce, la realizzazione di spalti per il pubblico, la rimozione dell’impianto di illuminazione esistente e la sostituzione dello stesso con torri-faro posizionate ai quattro angoli del campo, l’adeguamento alla normativa vigente della recinzione del campo e delle uscite di sicurezza per il pubblico e la realizzazione della biglietteria, dei bagni e di altri servizi di supporto all'area spettatori.

Per il campo “Bellavista”, attualmente gestito dalla FIDAL e utilizzato da tutte le categorie sportive per allenamenti e gare, sono previsti invece interventi per il rifacimento della pista d’atletica, della pavimentazione della palestra attraverso la sostituzione con parquet in legno e per la copertura della struttura interessata da fenomeni di infiltrazione mediante la sigillatura dei lucernari. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 998.000 euro.

La giunta, inoltre, ha approvato anche lo studio di fattibilità dei lavori di manutenzione straordinaria dello “Stadio del Nuoto” per un importo complessivo di € 780.000, ai fini dell’inserimento dell’opera nel Piano triennale delle Opere pubbliche 2015/2017. Gli interventi, il cui importo complessivo ammonta a 780.000 euro, prevedono:

- nella vasca olimpionica scoperta: la rimozione completa del rivestimento ceramico sconnesso, la sigillatura della discontinuità, la nuova impermeabilizzazione della vasca e degli sfioratori laterali, la posa del nuovo rivestimento ceramico, la tinteggiatura della gradinata e delle ringhiere, la stuccature delle pavimentazioni esterne e il ripristino dei giunti e dei risanamenti strutturali della vasca;

- nella vasca coperta: la rimozione della vecchia guaina di copertura e la sostituzione della stessa con una nuova impermeabilizzazione, inclusi i canali di gronda;

- nello stadio del nuoto: il risanamento degli ancoraggi e degli appoggi metallici della copertura in legno, il risanamento e la sostituzione dei tiranti metallici, il risanamento e la sostituzione delle scale di sicurezza esterne.

“Attraverso l’approvazione di questi progetti - commenta l'assessore Galasso - contiamo di riqualificare tre impianti di grande valore, che consentono a migliaia di giovani di praticare diverse discipline sportive. A distanza di qualche anno dagli ultimi lavori, s’è reso necessario un intervento di riqualificazione straordinaria che metta in sicurezza le strutture adeguandole anche alla normativa vigente. In questo modo verranno migliorate sensibilmente le tre strutture sportive, elevando il loro livello di efficienza e confort sia per gli sportivi sia per gli spettatori che abitualmente le frequentano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento