Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Timbrava il cartellino, poi si allontanava dal posto di lavoro: arrestato dirigente medico del Policlinico

Secondo quanto accertato dai carabinieri del Nas nel corso delle indagini, ogni martedì pomeriggio il dipendente, dopo aver timbrato il badge, si allontanava per fare acquisti o accompagnare familiari

Timbrava regolarmente il cartellino, ma poi si allontanava dal posto di lavoro per svolgere faccende personali, come fare acquisti o accompagnare familiari in auto. Scoperto dai carabinieri del Nas, è stato arrestato un dirigente medico del Policlinico. L'accusa nei suoi confronti è di truffa aggravata in danno di ente pubblico.

Secondo quanto accertato dai carabinieri del Nas, che per oltre un mese hanno seguito i suoi movimenti attraverso servizi di osservazione e pedinamento, ogni martedì pomeriggio il dirigente, dopo aver inserito il badge nell'apparecchio marcatempo, si allontanava arbitrariamente dal posto di lavoro per svolgere attività di carattere privato. Quindi, dopo alcune ore tornava in ufficio per registrare falsamente l'uscita, "procurandosi in tal modo - afferma la Procura - l’ingiusto profitto di somme a titolo di retribuzione per prestazioni di lavoro non effettuate, con corrispondente danno dell’Amministrazione di appartenenza". Dopo l'arresto, l'uomo è stato collocato ai domiciliari.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Timbrava il cartellino, poi si allontanava dal posto di lavoro: arrestato dirigente medico del Policlinico

BariToday è in caricamento