rotate-mobile
Cronaca Bari Vecchia / Piazza del Ferrarese

Cambio al vertice della 3a Regione Aerea dell’Aeronautica: Aurelio Colagrande è il nuovo comandante

Il generale di Divisione aerea subentra al generale di Squadra aerea Umberto Baldi. In mattinata la cerimonia in piazza del Ferrarese

Cambio al vertice delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3a Regione Aerea (CSAM/III^ R.A.) di Bari: il generale di Divisione aerea Aurelio Colagrande subentra nel ruolo di comandante al generale di Squadra aerea Umberto Baldi. La cerimonia di avvicendamento si è tenuta in mattinata in piazza del Ferrarese, alla presenza di numerose autorità civili, religiose e militari, tra cui il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e il prefetto di Bari, Marilisa Magno.

Dopo il simbolico passaggio di guardia, è stato il turno degli interventi. "In questo periodo di comando come del resto in tutta la mia vita - ha spiegato Baldi - ho cercato di imparare ogni giorno e da tutti, lasciando sempre aperta una finestra di dialogo con tutto il personale e cercando allo stesso tempo di trasmettere quei valori in cui credo fortemente ispirandomi a modelli di pensiero ed azione dei tanti servitori dello Stato che hanno fatto grande il nostro Paese". Il generale Colagrande ha invece ringraziato il capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, Alberto Rosso, per l’assegnazione del nuovo prestigioso incarico, rimarcando che "bisogna innovarsi costantemente per fronteggiare in anticipo le sfide future ma lavorando nel solco della continuità delle nostre tradizioni e dei nostri valori fondanti".

Al termine della cerimonia è intervenuto Rosso: "La Puglia è la Regione nella quale l’Aeronautica Militare forse ha investito di più per le sue capacità di addestramento e formazione - ha spiegato - Una eccellenza della quale siamo orgogliosi. Sul territorio sviluppiamo delle capacità invidiate anche all’estero; molti Paesi vengono ad addestrare il proprio personale ed i propri piloti qui da noi, quindi è una risorsa per tutto il Paese e non solo per la regione Puglia, diventando un motivo di orgoglio per la Forza Armata.” Il Generale Rosso ha poi augurato buon lavoro al generale Colagrande nella scia dell’eccellente operato del suo predecessore.

Nel corso della mattinata, poco prima dell’inizio della cerimonia, il Generale Baldi  si è recato al Sacrario Militare dei Caduti d’Oltremare di Bari dove – in qualità di Comandante del Presidio Militare interforze di Bari – ha deposto una corona di alloro in onore dei caduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della 3a Regione Aerea dell’Aeronautica: Aurelio Colagrande è il nuovo comandante

BariToday è in caricamento