menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto di un 39enne barese ritrovata crivellata di colpi nel Salento: indagano i carabinieri

Il misterioso ritrovamento domenica nella zona fra Lecce e Surbo: l'uomo non avrebbe presentato denuncia di furto, ma non è escluso che l'auto fosse da tempo in uso a qualcun altro

Intestata a un 39enne residente a Bari, misteriosamente ritrovata, con la carrozzeria crivellata di colpi d’arma da fuoco, in una zona di periferia fra Lecce e Surbo. Sul ritrovamento dell'auto, una Fiat Punto, avvenuto domenica pomeriggio, indagano ora i carabinieri.

Come riporta Lecceprima, l'auto è stata notata da una guardia giurata di un istituto di vigilanza di passaggio in quella zona. Scorgendo i fori sulla carrozzeria del veicolo, il vigilante si è rivolto alla sala operativa del 112. I carabinieri, giunti sul posto, hanno constatato la presenza di sette fori in più punti del veicolo, privo delle ruote anteriori, senza motore e con all'interno pezzi di altre vetture. Al momento non è stato ancora effettuato alcun esame balistico per risalire al calibro dei proiettili e non si conosce neppure da quanto tempo la vettura fosse parcheggiata in quel punto. Nessun bossolo è ritrovato nelle vicinanze, soltanto un'ogiva dentro l'abitacolo.

Il 39enne intestatario dell'auto ha alle spalle soltanto un piccolo precedente per inosservanza dell’obbligo di istruzione elementare. A quanto risulta, non avrebbe presentato denuncia di furto del veicolo, ma non è escluso che questo possa essere stato prestato a un conoscente o, ancora più probabile, che fosse in uso da diverso tempo a qualcun altro. Gli accertamenti sono in corso.

(In foto: l'auto ritrovata dai carabinieri)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento