menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari vecchia, arrivano i nuovi cartelli turistici

Installati quattro nuovi pannelli per indicare i principali monumenti della città vecchia e aiutare i visitatori a orientarsi nel borgo antico

Sono stati installati in quattro piazze della città vecchia, per indicare il percorso verso i principali monumenti del borgo antico e agevolare così i visitatori. Si tratta di quattro nuovi pannelli turistici, posizionati questa mattina nelle piazze del Ferrarese, San Pietro, dell’Odegitria e Chiurlia. Oltre ad indicare la direzione, i cartelli riportano anche i tempi di percorrenza necessari per raggiungere a piedi le principali destinazioni di interesse nella città vecchia.

"Abbiamo portato a termine un piccolo, importante progetto per la promozione turistica dei percorsi di interesse all’interno di Bari vecchia - afferma l'assessore alle Culture Maselli - scegliendo di uniformarlo al modello di quelli già esistenti del progetto Mirabilia e delle 32 paline informative in corso di posizionamento grazie al progetto di sponsorizzazione del Rotary Club Bari. Passo dopo passo iniziamo a costruire un sistema di informazione e di promozione coerente, che sarà d’aiuto agli operatori, ai turisti e a quanti vogliono scoprire le bellezze della nostra città". "Da oggi - ha aggiunto Maselli - affidiamo alla cura dei cittadini per bene la tutela di questi strumenti".

La speranza, infatti, è che i nuovi pannelli non finiscano nelle mire dei vandali, come già accaduto purtroppo nei giorni scorsi per alcune delle paline informative installate con la collaborazione del Rotary.

"Attraverso l’installazione dei pannelli turistici - commenta la presidente del Municipio I Micaela Paparella - sarà più semplice per i turisti e i cittadini visitare e raggiungere i luoghi di interesse storico, artistico e culturale di Bari vecchia, che è il cuore del Municipio I". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento