menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti di auto in provincia di Matera, sgominata banda: tre arresti nel barese

L'operazione condotta dalla Squadra mobile. Quattro in tutto gli arrestati: tra questi, due uomini di Gravina e un altamurano

Avrebbero messo a segno almeno 39 furti di automobili in pochi mesi, tutti nel Materano.  Con l'accusa di furto aggravato in concorso, la Squadra mobile di Matera ha arrestato questa mattina quattro persone, tra cui tre uomini originari della provincia di Bari.

In carcere sono finiti Francesco Mangione, 59enne di Gravina, Nicola Lorusso, 55enne di Gravina e Sabino Russo, 43enne di Irsina. Agli arresti domiciliari Domenico Francia, 44enne altamurano, unico incensurato.

L’operazione della Squadra Mobile materana, denominata "F3", prende avvio dall’analisi dei reati consumati nella città lucana e in provincia, che registrava un incremento notevole dei furti di autovetture dal mese di ottobre dello scorso anno fino ad aprile 2016, soprattutto di modelli Fiat e in particolare di  Panda e Punto. 

Dalle articolate indagini, condotte con l’ausilio di intercettazioni telefoniche, sono emersi numerosi gravi indizi di colpevolezza a carico dei quattro arrestati in ordine a 46 episodi di furto di autovetture, tra cui una Porsche, sette dei quali sventati. I veicoli venivano rubati collocando al loro interno delle centraline asportate da altre vetture dello stesso tipo, e modificate di volta in volta per renderle compatibili con quelle da rubare.

Nel corso dell'operazione, il personale di Matera con l’ausilio della Squadra Mobile di Bari e del Commissariato di Gravina, ha anche eseguito perquisizioni domiciliari nelle abitazioni degli arrestati, che hanno permesso di sequestrare anche una centralina elettronica modello F3 per Fiat Punto 1.3 turbodiesel multijet, nonché un cosidetto 'body computer', ovvero un componente che funge da interfaccia o dialogo tra la centralina e la chiave di accensione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento