Cronaca Conversano

Minacciano agricoltore e rubano 20 quintali di uva: arrestati due pluripregiudicati

L'episodio è avvenuto a Conversano, nello scorso agosto: i malviventi avrebbero puntato un coltello contro un dipendente di un'azienda agricola, 'saccheggiando' un vigneto

I carabinieri hanno arrestato, a Conversano, due pluripregiudicati del posto, di 45 e 40 anni, accusati di aver rubato circa 20 quintali d'uva bianca da tavola da un'azienda agricola in contrada San Pietro, alla periferia della cittadina barese: l'episodio risale al 9 agosto scorso, quando i malviventi vennero sorpresi da un dipendente della ditta 'Agrinova' mentre portavano via i grappoli. Dopo aver minacciato l'agricoltore con un coltello, i due sono riusciti a far perdere le loro tracce. Le indagini dei carabinieri e della Procura di Bari hanno quindi permesso di individuare i due persunti autori del colpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciano agricoltore e rubano 20 quintali di uva: arrestati due pluripregiudicati

BariToday è in caricamento