Cronaca

Ladri di rame in azione nella notte: recuperati 2500 metri di cavi, malviventi in fuga

L'intervento dei carabinieri alla periferia di Gioia del Colle: i malfattori sono riusciti a scappare tra la vegetazione, ma il furto alla rete Enel è stato sventato e la refurtiva ritrovata

A destare sospetti nei militari, impegnati in un servizio di controllo nelle campagne di Gioia, sono state alcune luci tra i campi. Così è scattato l'intervento dei carabinieri in località Vallata, nei pressi del 'lebrosario' di Gioia.

La pattuglia, avvicinandosi al luogo in questione, ha notato diverse persone, munite di torce, dileguarsi a piedi per le campagne in diverse direzioni e successivamente a bordo di due mezzi.

I militari, sebbene abbiano tentato un approccio di inseguimento, hanno dovuto  desistere per le condizioni della strada dissestata che, con il favore dell’oscurità e della vegetazione, ha favorito la fuga dei malfattori, i quali a fari spenti (quindi conoscitori della zona) sono riusciti a dileguarsi. Ritornati sul posto i militari hanno comunque recuperato il provento del delitto che i malfattori stavano portando a termine. Infatti hanno rinvenuto circa 2.500 metri di cavi di rame abbandonati sul posto dai fuggitivi, del valore di circa 10 mila euro, asportati della rete elettrica ENEL e riconsegnati ad un delegato della società.

L’erogazione di energia elettrica è stata ripristinata velocemente dai tecnici prontamente intervenuti. Sono in corso indagini finalizzate all’ identificazione dei malviventi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di rame in azione nella notte: recuperati 2500 metri di cavi, malviventi in fuga

BariToday è in caricamento