rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Gravina in Puglia

Minaccia i carabinieri e si barrica nell'appartamento: arrestato, sequestrata anche una pistola

E' accaduto a Gravina, nel Barese: l'uomo, già noto alle Forze dell'Ordine, è accusato di minacce a pubblico ufficiale e detenzione di pistola con matricola abrasa e munizionamento

Un uomo già noto alle Forze dell'Ordine è stato arrestato a Gravina in Puglia, nel Barese, con le accuse di minacce a pubblico ufficiale e detenzione di pistola con matricola abrasa e munizionamento.

In particolare, i Carabinieri sono intervenuti in piena notte a seguito di una segnalazione di un cittadino che aveva udito l'esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco provenire da un’abitazione del centro storico di Gravina. I militari sono intervenuti sul posto con alcune pattuglie: quindi, si sono trovati  trovati di fronte l’uomo che, uscito dall’appartamento impugnando una pistola, li avrebbe minacciati, intimando loro di andare via, chiudendosi dentro casa, senza dare più notizie di sé.

Dopo numerosi tentativi di farsi aprire la porta, i militari si sono introdotti nell’abitazione da una finestra lasciata aperta e qui hanno individuato l’uomo che nella circostanza, in stato confusionale, non ha opposto alcuna resistenza. La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire due bossoli calibro 7.65 e, sul cornicione di una finestra, una pistola Beretta con matricola abrasa con ancora una cartuccia pronta per essere esplosa e un’altra inserita nel caricatore. Ignoti i motivi del gesto. L'uomo, dopo l'arresto, è stato condotto nel carcere di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i carabinieri e si barrica nell'appartamento: arrestato, sequestrata anche una pistola

BariToday è in caricamento