rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Altamura

Gravina, fatture false per "costruire" un agriturismo già esistente: due denunce

A scoprire la presunta truffa i militari della Guardia di Finanza: il plesso era stato già finanziato dalla Regione attraverso una società collegata alla famiglia realizzatrice

La Guardia di Finanza ha scoperto un tentativo di truffa riguardante fondi europei destinati alla costruzione di un agriturismo a Gravina: la struttura sarebbe stata finanziata per 250mila euro, ma era già esistente. I militari hanno accertato che un nucleo familiare aveva costituito una società per otttenere fondi pubblici relativi proprio alla realizzazione del complesso.

L'immobile. i cui lavori erano completi, era già stato finanziato con danaro della Regione Puglia, a beneficio di una società controllata dalla stessa famiglia. Gli accertamenti sui conti correnti e sulle fatture fittizie, hanno permesso la scoperta del presunto tentativo di truffa. Due persone sono state denunciate per emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina, fatture false per "costruire" un agriturismo già esistente: due denunce

BariToday è in caricamento