Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, morto al Policlinico di Bari il 35enne ustionato

L'uomo, di origini gambiane, aveva riportato gravissime bruciature sull'80% del corpo. Le fiamme sono divampate lo scorso 1 novembre nel campo alla periferia di Foggia

Un cittadino originario del Gambia, 35enne, è deceduto oggi al Policlinico di Bari a causa delle gravi ustioni riportate nell'incendio avvenuto il primo novembre scorso nella baraccopoli  della pista adiacente il Cara di Borgo Mezzanone, a pochi km da Foggia. L'uomo, dopo il rogo, era stato trasportato nel nosocomio barese con ustioni sull'80% del corpo. Le fiamme, secondo le prime indagini della Squadra Mobile, potrebbero essere divampate a seguito dello scoppio di una bombola del gas. 

Ulteriori particolari su FoggiaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, morto al Policlinico di Bari il 35enne ustionato

BariToday è in caricamento