Cronaca Murat / Corso Italia

Il Multicinema Galleria cresce, inaugurata la sala numero 7

Cinquantotto posti, poltrone in ecopelle, sedili reclinabili e parquet. Oltre che per i film, sarà utilizzata per conferenze e convegni e potrà essere affittata per feste o proiezioni private

La nuova sala del Multicinema Galleria

Il Multicinema Galleria amplia l'offerta. Dopo quattro mesi di lavori, è stata inaugurata oggi una nuova sala, la numero sette. Cinquantotto posti a sedere, più uno riservato ai disabili, pavimento interamente rivestito in parquet, pareti rivestite di alcantara,  poltrone in ecopelle con lo schienale parzialmente reclinabile, disegnate in esclusiva, possibilità di proiettare unicamente nel formato digitale 2k .

Una sala extracomfort, dunque, che si prepara ad accogliere non soltanto la normale programmazione cinematografica, ma anche conferenze, convegni e dibattiti. Ma non è tutto. Perchè la novità principale legata all'apertura della sala numero 7 riguarda la possibilità da parte dei privati di affittare lo spazio per feste e ricorrenze, ma anche per proiezioni private di materiale filmico o documentario, proveniente da qualsiasi formato digitale o elettronico.

L’apertura della sala è avvenuta sabato 10 febbraio con la proiezione del film di Stefano Sollima “ACAB” (All Cops Are Bastards). Il secondo film, proiettato da venerdì 17 febbraio, sarà “Millennium – Uomini che odiano le donne” di David Fincher.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Multicinema Galleria cresce, inaugurata la sala numero 7

BariToday è in caricamento