Cronaca

Neuropsichiatria infantile, due anni di attesa per una visita al Policlinico

La denuncia dei genitori dei piccoli pazienti raccolta dal coordinatore regionale di Futuro e Libertà, Giammarco Surico. Una situazione insostenibile, "resa ancora più grave da servizi territoriali carenti dal punto di vista del personale e delle attrezzature"

Più di due anni di attesa per una visita al Policlinico di Bari: è questa la situazione in cui si trovano i piccoli pazienti del reparto di Neuropsichiatria infantile. Un'unità operativa che da sola deve far fronte a tutte le richieste dell'area metropolitana barese, che conta più di 97mila minori.

A raccogliere la denuncia dei genitori dei piccoli pazienti è il consigliere e coordinatore regionale di Futuro e Libertà, Giammarco Surico, componente della Commissione Sanità della Regione Puglia. “Oltre due anni di attesa sono una infinità intollerabile per chiunque - sostiene Surico - immaginate cosa possano significare per un minore, di per sé ancora più fragile e che deve affrontare disturbi particolarmente delicati come quelli legati alla neuropsichiatria. E se, da un lato, il calvario è legato alla diagnosi che, evidentemente, non è certo precoce come dovrebbe - dati i tempi di attesa dilatati da un servizio pubblico ormai al capolinea in Puglia, grazie ad una gestione scellerata e alla colpevole latitanza dei due governi Vendola - dall’altro riguarda anche chi è già in cura”.

La situazione degli ammalati di queste patologie, infatti, sarebbe resa ancora più critica da servizi territoriali carenti dal punto di vista del personale e delle attrezzature, che rendono ancora più difficili le condizioni di vita di chi è già in cura, che spesso decide di recarsi altrove per ottenere servizi migliori.

“Dal pozzo senza fondo dei disservizi - sottolinea il consigliere di Fli, - emergono storie di disperazione e di annientamento dei diritti più elementari, il cui risultato è l’esponenziale aumento della mobilità passiva, meglio conosciuta come i viaggi della speranza fuori regione, la cui spesa ammonta ad oggi ad oltre 220 milioni di euro”.




 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neuropsichiatria infantile, due anni di attesa per una visita al Policlinico

BariToday è in caricamento