menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermi in auto al molo San Nicola, 'accerchiati' dai parcheggiatori abusivi: "Accampati dietro la macchina in attesa dei soldi"

L'episodio, avvenuto lunedì sera, raccontato da una cittadina sulla pagina Facebook del sindaco Decaro: "Possibile che nessuno li mandi via?"

Fermarsi a parlare in auto, di sera, sul molo San Nicola, ma imbattersi nella presenza del parcheggiatore abusivo che "con aria arrogante e prepotente ci chiede soldi per il parcheggio". A raccontare l'episodio con un post sulla bacheca Fb del sindaco è una cittadina.

"Sono le 21.20. Abbiamo appena parcheggiato e siamo rimasti in macchina per parlare io ed un mio amico. Finestrini chiusi e musica soft giusto per accompagnare la nostra conversazione interrotta da un ‘toc toc’ contro il finestrino del conducente", racconta la donna. "Abbasso il finestrino e mi ritrovo la bestia nera di Bari, il parcheggiatore abusivo che con aria arrogante e prepotente ci chiede soldi per il parcheggio". "Gli rispondo con educazione che stavamo parlando e che i soldi glieli avrei dati più tardi", prosegue la cittadina, ma a quel punto l'atteggiamento del parcheggiatore si fa più insistente: "Con la sua gang di abusivi - riferisce la donna  - si sono accampati tutti dietro la mia macchina ad attendere i loro soldi immeritati".

"La cosa che mi chiedo - prosegue il post - è il motivo per il quale io debba pagare un parcheggio non a pagamento dalle 20:30 in poi per paura che la mia macchina venga in qualche modo danneggiata. Non lo trovo affatto giusto. La polizia al Ciringuito non manca mai, eppure loro restano sempre e nessuno li intima di andare via". "Chiedo a lei sindaco - conclude la donna - che è un uomo attento al rispetto delle regole se può fare qualcosa o se dobbiamo continuare a pagare gente che non fa un bel niente dalla mattina alla sera, che finge di essere il poverino di turno che non ha 1 euro per il caffè, ma che in mano ha l’iphone X". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento