Cronaca

Lama Balice, arrivano i fondi della Provincia per la valorizzazione del parco

Stanziati in tutto 500mila euro: in parte saranno destinati anche ai laghi di Conversano e alla realizzazione di un software per la prevenzione degli incendi

500mila euro per due progetti di tutela del patrimonio ambientale: i fondi sono stati ottenuti dalla Provincia di Bari nell'ambito del Programma Europeo di Cooperazione Territoriale Grecia-Italia 2007-2013.

I progetti presentati dall'ente di via Spalato che hanno ottenuto il finanziamento riguardano la valorizzazione del parco di Lama Balice e dei laghi di Conversano e la realizzazione di una piattaforma software per la prevenzione degli incendi.

"Due interventi di qualità e all’avanguardia che testimoniano l’attenzione di questa amministrazione provinciale verso la tutela e lo sviluppo del territorio – afferma il presidente della Provincia Francesco Schittulli - In questo periodo di forti tagli alle Province da parte di Regione Puglia e Governo e di bilanci sempre più ristretti abbiamo il dovere di cogliere le opportunità che ci offrono i programmi comunitari per migliorare la qualità dei nostri servizi".

VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO - Il progetto E.PA.- Enviromental PArks nasce dalla collaborazione tra le Province di Bari, Brindisi e Lecce e le regioni greche Epiro, Grecia Occidentale e Isole dello Ionio e mira alla valorizzazione e conservazione di alcune aree naturali protette attraverso la realizzazione di percorsi turistici, l’organizzazione di eventi e visite guidate, la promozione della mobilità sostenibile. Tali interventi sono previsti nel Parco naturale regionale “Lama Balice” e nella Riserva naturale regionale “Laghi di Conversano”. A Lama Balice saranno realizzati sentieri di collegamento tra le grotte carsiche presenti in località Chiancariello del Comune di Bitonto e la valorizzazione del carsismo con l’allestimento del museo carsico all’interno della sede dello stesso Parco presso Villa Frammarino. Totale del finanziamento ottenuto dalla Provincia è di 360 mila euro.

PREVENZIONE DEGLI INCENDI - Il progetto OFIDIA- Operational FIre Danger preventIon plAtform prevede invece lo sviluppo di una piattaforma software per la prevenzione degli incendi basata sulla misurazione continua delle principali variabili ambientali. Il sistema sarà caratterizzato da una rete di sensori wireless in grado di rilevare parametri quali temperatura, umidità relativa, precipitazioni, radiazione solare, velocità e direzione del vento, umidità del secco, ecc. e sarà fruibile agli utenti finali mediante la predisposizione di sale di controllo opportunamente attrezzate e localizzate presso lo stakeholder Greco (Decentralized Administration of Epirus-Western Macedonia, Forest Directorate - and Ioannina regional unit Fire Corps), e tre altrettante postazioni ciascuna presso le Province di Lecce, Brindisi e Bari. Per tale progetto il finanziamento concesso alla  Provincia di Bari ammonta a circa 135 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lama Balice, arrivano i fondi della Provincia per la valorizzazione del parco

BariToday è in caricamento