menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prelevano denaro con la carta rubata durante il furto in appartamento: presi

In due sono stati sorpresi dai carabinieri a Japigia: avevano appena usato il bancomat per prelevare 600 euro, di cui sono stati trovati in possesso

Prelevano denaro al bancomat con la carta rubata durante un furto in appartamento, ma vengono sorpresi e arrestati dai carabinieri. In manette sono finiti, l'altra sera a Japigia, un 24enne sorvegliato speciale e un 37enne con precedenti.

Alla vista dei militari i due hanno assunto un atteggiamento sospetto, mentre il 37enne ha cercato di disfarsi di 'qualcosa', lasciandola cadere a terra. Quel 'qualcosa', hanno accertato poi i carabinieri, era una carta bancomat con relativo codice p.i.n., risultato oggetto di furto in abitazione avvenuto nello stesso quartiere. 

L’immediata perquisizione personale ha consentito di rinvenire, nelle tasche del 37enne, la somma contante di 770 euro di cui l’interessato non sapeva giustificare la provenienza. I carabinieri hanno quindi accertato che, dopo il furto in appartamento, i due avevano  eseguito un prelievo di 600 euro dall’istituto di credito di via Peucetia. Il denaro è stato sequestrato mentre per i due sono scattate le manette. Il 24enne risponde anche di inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale, mentre entrambi sono accusati di concorso in  furto aggravato e uso fraudolento di bancomat rubato. Su disposizione della competente A.G., sono finiti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.  Sono in corso indagini per risalire a loro eventuali complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento