rotate-mobile
Cronaca

Sfuggito al blitz contro la 'banda dei bancomat': si costituisce 45enne

Vincenzo Di Bisceglie era sfuggito al blitz messo a segno dalla polizia lo scorso 7 febbraio. Il gruppo avrebbe messo a segno colpi anche in Basilicata

Lo scorso 7 febbraio era sfuggito agli arresti effettuati dalla polizia nell'ambito di un'operazione contro una presunta banda dedita agli assalti ai bancomat tra Barese, Bat e Basilicata. Ieri l'uomo, Vincenzo Di Bisceglie, pregiudicato 45enne di Minervino Murge, si è costituito in carcere a Trani.

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Andria hanno notificato l’ordinanza al 45enne. L’uomo deve rispondere, in particolare, di furto aggravato in concorso perpetrato in danno di uno sportello bancomat di un istituto di credito in provincia di Matera, detenzione e trasporto di materiale esplodente e ricettazione.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfuggito al blitz contro la 'banda dei bancomat': si costituisce 45enne

BariToday è in caricamento