Si rompe la condotta fognaria in via Napoli: strada chiusa al traffico e lavori per tutta la notte

Stop alle auto nel tratto compreso tra via Caracciolo e via Di Maratona: tecnici dell'Acquedotto al lavoro per riparare il guasto

Via Napoli incrocio via Di Maratona

Traffico interrotto in via Napoli, nel tratto compreso tra via Caracciolo e via Di Maratona, a causa di un’importante rottura della condotta di fognatura nera.  Una squadra dell’Acquedotto pugliese è già sul posto per effettuare l’intervento di riparazione del guasto. I lavori andranno proseguiranno tutta la notte al fine di risolvere al più presto il problema e limitare al minimo i disagi per gli automobilisti.

Strada chiusa e percorso alternativi

Per le auto in ingresso dalla tangenziale (via Napoli), è prevista la svolta obbligatoria a sinistra su via di Maratona: sarà possibile poi proseguire verso l’Arena della Vittoria, raggiungere il lungomare Vittorio Veneto ed entrare nel centro cittadino oppure riprendere via Napoli percorrendo via Caracciolo. Nelle prossime ore potrebbero alternarsi fasi di riapertura alla circolazione, in uscita dalla città: in caso di chiusura totale della carreggiata, percorrendo via Napoli le auto potrebbero incontrare possibili deviazioni su via Caracciolo. Questa eventualità dipenderà dall’entità dello scavo che si renderà necessario per l’esecuzione dei lavori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento