menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano furto in appartamento, bloccata banda: quattro arresti

In manette quattro cittadini georgiani: sono stati pedinati dalla polizia. Alcuni di loro sono ritenuti elementi di spicco della criminalità georgiana

Pedinati dalla polizia e bloccati mentre si preparavano a mettere a segno un furto in un appartamento. E' accaduto al quartiere San Pasquale, dove i poliziotti hanno arrestato, con l'accusa di tentato furto e, a vario titolo, anche di ricettazione e di resistenza a P.U., quattro cittadini stranieri: Zakauska Feliksas, lituano di 34 anni, Kuprashvili Vazha, georgiano, di 27 anni, Lachkepiani Irakli, georgiano 28enne, e Davituliani Irakli, georgiano 27enne (l'unico senza precedenti di polizia).

Nell'ambito di un mirato servizio di controllo, gli arrestati sono stati intercettati e seguiti mentre si aggiravano per il quartiere San Pasquale a bordo di due autovetture, preparandosi a compiere un furto in un appartamento abitato da persone anziane. I poliziotti sono così riusciti a sventare il colpo, intervenendo prima che gli arrestati entrassero nell’appartamento, quando le  serrature della porta d’ingresso erano state già in parte divelte. Le successive perquisizioni personali e domiciliari hanno consentito di rinvenire numerosi attrezzi atti allo scasso e un tablet di provenienza furtiva.

Zakauskas risulta essere un “ladro in legge”, (VOR V ZACONYE) cioè una figura apicale della criminalità georgiana operante in Italia, mentre Kuprashvili  è stato arrestato, lo scorso anno, dalla Polizia spagnola, nell’ambito di una indagine che ha coinvolto, in quel Paese, numerosi esponenti della cosiddetta “mafia russa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento