Cronaca

Sannicandro a Milano in cerca di finanziatori per la riqualificazione

L'assessore all'Urbanistica del Comune di Bari è stato a Milano venerdì per cercare finanziatori utili per i progetti relativi alle maglie 20 e 21, al 'Tondo di Carbonara' e allo stadio San Nicola

Un vertice a Milano per cercare finanziatori funzionali all'espansione e alla riqualificazione della città: è questo quanto avvenuto venerdì pomeriggio presso la sede meneghina dell'assessorato all'Urbanistica. A 'portare' Bari in Lombardia alla ricerca di capitali da investire è stato l'assessore all'Urbanistica del Comune Elio Sannicandro, accompagnato da un gruppo piuttosto nutrito di imprenditori nostrani.

L'incontro, che doveva restare segreto, è stato fra la delegazione barese capeggiata da Sannicandro e i vertici della Ge.Fi.(Gestione Fiere S.p.a.) rappresentati da Antonio Intiglietta, amministratore delegato dell'ente. Il 'rendez-vous'  è stato fissato per verificare se è possibile piazzare sul mercato finanziario il progetto di valorizzazione immobiliare di una vasta area che comprende le maglie 20 e 21, il tondo di Carbonara e lo stadio San Nicola. Un’operazione di grossa portata(le stime parlano di circa 200 milioni di euro) per la quale è necessario reperire fondi.

E la scelta della Ge.Fi. come interlocutore preliminare non è casuale: la Gestione Fiere, infatti, gestisce la Expo Italia Real Estate, un evento che si tiene a Milano ogni anno a giugno e che consiste in una grande piazza di scambi del mercato edilizio dove si incontrano venditori ed eventuali acquirenti. Quale miglior vetrina, quindi, per mettere in mostra la nostra città?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sannicandro a Milano in cerca di finanziatori per la riqualificazione

BariToday è in caricamento