rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Giocattoli e costumi natalizi privi delle etichette di provenienza, sequestrati 7000 articoli 'irregolari' fra Bari, Monopoli e Andria

I carabinieri del Nas hanno scoperto la merce durante controlli effettuati in alcune aziende della zona. I titolari di due attività sono stati multati

Gli articoli in vendita erano privi delle etichette indicanti la provenienza e i materiali utilizzati per la produzione. I Carabinieri del Nas di Bari, durante dei controlli effettuati presso alcune aziende commerciali di Bari, Monopoli ed Andria, hanno scoperto e sequestrato migliaia di articoli natalizi, oltre a giocattoli, risultati tutti irregolari.

I militari hanno accertato la vendita di più di 7000, tra portachiavi, palloni, palline in gomma, pupazzi, braccialetti, fischietti colorati, accessori in plastica colorati ed altri giocattoli, costumi di Babbo Natale, tutti privi di marcatura della Comunità Europea e di qualunque etichettatura riportante le indicazioni previste dalla legge relative, tra l’altro, ai materiali utilizzati per produrli ed alle precauzioni d’uso, risultando, pertanto, potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore.

Tutto il materiale, del valore complessivo di circa 11.500 Euro, è stato sottoposto a sequestro, mentre ai titolari delle due attività sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 9.000 Euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocattoli e costumi natalizi privi delle etichette di provenienza, sequestrati 7000 articoli 'irregolari' fra Bari, Monopoli e Andria

BariToday è in caricamento