Spaccio di droga a Palo, in manette un 34enne pregiudicato: in casa nascondeva cocaina ed eroina

L'uomo, di origine tunisina, è stato fermato sabato scorso dalla Squadra mobile della polizia. Sequestrati anche i presunti proventi dell'attività di spaccio

Gestiva una fiorente attività di spaccio di droga a Palo del Colle, nel Barese, attività illegale che ha portato sabato scorso all'arresto di un 34enne da parte della Squadra Mobile della Polizia. In manette è finito un pregiudicato tunisino, Mohamed Nefati, nella cui casa sono stati ritrovati diversi tipi di droga e i proventi dell'attività di spaccio.

In particolare gli agenti hanno sequestrato 103 grammi di eroina, 0.7 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento e per il taglio della sostanza, il tutto nascosto nel cassetto di un mobile della cucina. Sigilli anche a banconote per un totale di 880 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Dopo i controlli di rito, il 34enne è stato portato in carcere a Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento