rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Wi-fi zone e 'alberelli' per la ricarica di smartphone e tablet: nuovi servizi in arrivo in 12 stazioni Fal

Il presidente di Ferrovie Appulo Lucane, Colamussi: "Attenzione ai giovani, come utenti ma anche come creativi". Il sistema di ricarica, infatti, è stato sviluppato da una start up di lauretai pugliesi

Zone wi-fi ad accesso libero e 'alberelli' per la ricarica veloce e gratuita di smartphone e tablet. Ferrovie Appulo Lucane lancia, in dodici stazioni tra Puglia e Basilicata, due nuovi servizi tecnologici, rivolti agli utenti più giovani, ma non solo.

 

La prima novità è costituita dalle 'Wi-Fal', aree hot spot WiFi indicate con appositi cartelli nelle quali si può navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone predisposti per connessioni senza fili. Basta cercare la rete aperta WI-FAL e registrarsi inserendo nome, cognome e numero telefonico della SIM con la quale ci si vuol connettere. Si riceve immediatamente un SMS con un codice da inserire per completare la registrazione e da quel momento si è connessi. Qualora si dovesse poi tornare nelle ore e nei giorni successivi nella zona di copertura della stessa rete, si sarà direttamente connessi senza più bisogno di alcuna registrazione. 

L'altro innovativo servizio è rappresentato da 'Oscar', 'alberelli' tecnologici per la ricarica veloce e la sanificazione di smatphone e tablet, progettati da Energy by Oscar, una start up pugliese fondata da 4 giovanissimi soci e vincitrice della 1^ edizione del bando Start & Smart promosso da Ministero dello Sviluppo Economico e Invitalia. Gli OSCAR, personalizzati con il logo Fal, sono indicati nelle stazioni da frecce e alberelli adesivi posti sul pavimento. L’utente può scegliere se ricaricare ‘al volo’ il proprio dispositivo attaccandolo ai cavetti laterali, o accedere ai servizi aggiuntivi grazie al riconoscimento dell’impronta digitale, seguendo la procedura guidata indicata nello schermo touch di Oscar, dal quale si può anche accedere agli orari ferroviari Fal e navigare nel sito internet www.ferrovieappulolucane.it.

I nuovi servizi, già utilizzabili da oggi nello scalo di Bari centrale, saranno attivati entro fine settimana nelle stazioni di Bari scalo, Bari Policlinico (al termine della ristrutturazione), Modugno, Grumo, Palo del Colle, Toritto, Gravina, Altamura, Matera Villalongo, Matera centrale e Matera sud. 

"Con questi due nuovi servizi vogliamo testimoniare la nostra grande attenzione per i giovani. In primo luogo per i giovani nostri utenti, ma anche per i giovani laureati pugliesi fondatori della start up che ha ideato Oscar ed ha vinto il bando nazionale Start & Smart. Un’idea vincente che abbiamo ritenuto importante premiare e che è nata nell’Università di Bari. Ciò ci consente anche di aprire un dialogo con l’Università che, per quanto ci riguarda, intendiamo coltivare e rendere sempre più costruttivo", ha detto il Presidente di Fal, Matteo Colamussi, durante la conferenza di presentazione che si è tenuta questa mattina.

Il Rettore dell'Università, Antonio Uricchio, si è soffermato su Oscar: "Oscar è nato nell’Università di Bari ed è un modello di sviluppo e creatività ideato da questa Start up di giovani pugliesi che ha vinto il bando del MISE e molti premi. Con Oscar, esperienza virtuosa, siamo felici di inaugurare oggi la nostra collaborazione istituzionale con Fal, un’azienda pubblica che ha fatto un percorso importante nel segno dell’innovazione".

L’assessore Giannini ha ricordato il percorso di crescita e modernizzazione aziendale di Fal: "Da quando mi sono insediato nel 2013 abbiamo fatto passi da gigante, oggi Fal è un’azienda che ha rinnovato quasi per intero il parco mezzi non solo con fondi europei e regionali, ma anche con fondi propri, dimostrando che con un management che fa attività imprenditoriale seria, anche un’azienda pubblica può fare innovazione tecnologica e svolgere una funzione sociale tramite la riqualificazione di ambienti e locali di questa parte della città e tramite idee come quella della prima Velostazione del Sud Italia, che promuovono la intermodalità e la sostenibilità del trasporto locale". 

L’amministratore unico di Energy By Oscar, Giuseppe Spadone ha spiegato che "Oscar è nato nel BaLab dell’Università di Bari, un laboratorio di idee e persone tramite il quale questa Università dimostra di credere ed investire nei giovani e nelle loro idee".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wi-fi zone e 'alberelli' per la ricarica di smartphone e tablet: nuovi servizi in arrivo in 12 stazioni Fal

BariToday è in caricamento