Waterfront San Girolamo, arriva l'atteso sì alle prime due spiagge di ciottoli: "Lavori nei prossimi mesi"

La Città Metropolitana ha rilasciato l'autorizzazione per gli interventi che dureranno circa 90 giorni. Galasso: "Nuovo volto per il lungomare"

Via libera per la realizzazione delle prime due spiaggette previste nel nuovo waterfront di San Girolamo: la Città Metropolitana di Bari ha infatti rilasciato l'autorizzazione che consentirà i lavori nelle aree a ridosso della 'piazza del mare'. Gli interventi saranno avviati a inizio 2018, dureranno tre mesi (compatibilmente col meteo) e consentiranno anche di allestire un'ulteriore 'difesa' del litorale dalle mareggiate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Galasso: "Completato lungo iter autorizzativo"

“Con l’autorizzazione - afferma l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso - si completa una lunga fase autorizzativa dell’attività di ripascimento riferita a due delle quattro spiagge previste nel progetto, e in particolare alle due contigue alla piazza che saranno caratterizzate dalla presenza di ciottoli. Attraverso queste lavorazioni prenderà ulteriormente forma la riqualificazione di questo tratto di costa che conferirà un volto nuovo ai quartieri di San Girolamo e Fesca, oltre che all’intera città”. I lavori saranno realizzati con precise prescrizioni e saranno costantemente monitorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Si avvicina il lockdown 'morbido'? Ipotesi coprifuoco nazionale dalle 21 alle 5 per fermare la corsa del covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento