Sport

Livorno-Bari, le pagelle: Galano predica nel deserto, Ceppitelli molle

Il migliore in campo fra i biancorossi è un indiavolato Galano, praticamente l'unico a creare grattacapi al portiere ospite Fiorillo. Bene anche Fedato. Malissimo, invece, Ceppitelli e Claiton

Ecco le pagelle di Livorno-Bari. Bene solo Galano e Fedato. Malissimo Ceppitelli.

VOTI:

LIVORNO(4-3-1-2) - Fiorillo 7,5; Salviato 6, Bernardini 6,5(74'Meola sv), Emerson 6,5, Gemiti 5,5; Schiattarella 6,5, Gentsoglou 6,5, Luci 6; Belingheri 5,5(79'Remedi 4); Dionisi 5,5(81'Prutsch sv), Paulinho 7. Allenatore: Davide Nicola.

BARI(3-4-1-2) - Lamanna 6; Ceppitelli 4,5, Claiton 5, Polenta 5,5; Ristovski 5,5(51'Sabelli 6), Filkor 5,5, Rivaldo 5(60'Grandolfo 6), Defendi 6(69' Fedato 6,5); Bellomo 6; Iunco 5,5, Galano 7.  Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Mariani 5,5 - Forse utilizza in modo troppo severo con i biancorossi i cartellini gialli. Il rigore per il Livorno, seppur fiscalissimo, ci può stare.

MIGLIORI TODAY

Galano 7 - Dopo circa settanta secondi di match mostra subito le sue intenzioni dando i primi brividi a Fiorillo con una conclusione di poco alta. I compagni, però, non lo assistono e si ritrova a predicare nel deserto. Nella ripresa, perciò, decide di salire in cattedra e provare a risolvere la partita da solo(e per poco non ci riesce): provoca il gol di Fedato e chiama per ben quattro volte in causa Fiorillo con tiri mai banali.

Fedato 6,5 - Più attaccante di Defendi, ha il merito di farsi trovare al posto giusto nel momento giusto per siglare il suo primo gol in campionato alla seconda presenza. Forse il suo inserimento è stato tardivo.

PEGGIORI TODAY

Ceppitelli 4,5 - Come contro l'Empoli, altra partita disastrosa: sull'azione del rigore amaranto si fa trovare completamente fuori posizione sul lancio dalle retrovie di Emerson mentre nell'azione del 2-0 affronta in modo totalmente inappropriato Paulinho che lo salta con facilità irrisoria. Troppo molle.

Claiton 5 - Anche se mostra meno amnesie rispetto a Ceppitelli, la combina grossa sull'azione del rigore che sblocca il match. Anzichè temporeggiare, infatti, va dritto su Paulinho provando a colpire la sfera ma, di fatto, atterrando l'attaccante brasiliano. Prova a riabilitarsi nella ripresa in fase offensiva ma Fiorillo è super.

Rivaldo 5 - Ripescato dalla naftalina dopo lungo tempo, fa rimpiangere le geometrie e la mobilità di Romizi. Banale e mai risolutivo con il pallone fra i piedi, lento e spesso in ritardo in fase di copertura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Bari, le pagelle: Galano predica nel deserto, Ceppitelli molle

BariToday è in caricamento