rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Calcio

Hellas Verona-Bari 1-4, le pagelle dei galletti: Cheddira e Caprile da urlo

L'italo-marocchino fa segnare Folorunsho e poi si mette in proprio realizzando la prima tripletta della sua carriera da professionista, il portierino arrivato dal Leeds, invece, incide sul risultato con delle parate determinanti e ora punta a prendersi la titolarità

In pochi si sarebbero aspettati un'affermazione così netta da parte del Bari in casa del Verona. I biancorossi non partivano certo col favore dei pronostici essendo una squadra neopromossa dalla Serie C, eppure sono riusciti a esupugnare con un poker il campo di una compagine di Serie A, nettamente più attrezzata.

Gli uomini di Mignani (che nel post gara si è affrettato a dire che bisogna rimanere coi piedi per terra) sono riusciti a ribaltare completamente una situazione che li aveva visti passare in svantaggio dopo circa un quarto d'ora di gioco per effetto del gol di Lasagna. Tutti saranno concordi nel ritenere che quella dei biancorossi è stata una grande prestazione di squadra, ma sul risultato hanno influito in particolar modo due calciatori, Elia Caprile con le sue parate e Walid Cheddira, che ha propiziato il gol del pari di Folorunsho e si è poi messo in proprio realizzando una tripletta.

I migliori Today

Caprile 8: Seconda da titolare per l'ex Leeds che dà seguito alla buona prestazione contro il Padova. A Salerno gli interventi decisivi erano stati un paio, contro gli scaligeri, invece, ce ne sono stati almeno tre o quattro determinanti ai fini del risultato. Una bella soddisfazione nella sua Verona per questo classe 2001 che ora insidia seriamente il posto di Frattali.

Cheddira 8,5: Nella sua carriera Walo non aveva ancora vissuto una giornata così. Mattatore assoluto della partita, ha messo in mezzo il pallone che ha portato al pari di Folorunsho, poi si è inventato una magia con cui si è bevuto Günter realizzando l'1-2. Nella ripresa rigore trasformato e tripletta completata con caparbietà. Dopo la doppietta al Padova è il capocannoniere della manifestazione con 5 gol. C'è da augurarsi che mantenga questa forma smagliante anche in campionato.

Folorunsho 6,5: Dà muscoli e dinamismo al centrocampo, lotta e viene premiato realizzando la fondamentale rete del momentaneo 1-1 che dà il La alla rimonta biancorossa.

Benedetti 6,5: Suo l'assist per il primo gol di Cheddira, spedito in porta con un passaggio con i giri giusti. Prestazione di sostanza per l'ex Samp.

Maita 6,5: Vicino al gol con una frustata dalla distanza respinta in corner da Montipò a fine primo tempo. Nella ripresa da una sua  conclusione al volo respinta dal portiere, è nata la rete dell'1-4, siglata ancora da Cheddira.

Mignani 7: Alla vigilia aveva fatto capire di voler provare qualcosa di nuovo. Ha sorpreso tutti lasciando in panchina Antenucci e puntando su un attacco "agile" con meno punti di riferimenti, mossa che ha esaltato le qualità di Cheddira. Coraggiosa anche la conferma di Caprile, che ha ripagato in pieno la fiducia.

Hellas Verona-Bari 1-4: pagelle e tabellino

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò 5,5; Dawidowicz 5,5, Günter 4, Ceccherini 6 (25' Magnani 4,5, 46' Amione 5); Faraoni 5, Tameze 5,5 (71' Barak sv), Hongla 4,5, Ilic 5, Lazovic 6; Henry 6 (60' Piccoli 5), Lasagna 6 (71' Djuric sv). A disp.: Chiesa, Berardi, Veloso,, Terracciano, Coppola, Retsos, Cortinovis, Kakari. All. Cioffi 4.

BARI (4-3-1-2): Caprile 8; Pucino 6, Di Cesare 6 (75' Gigliotti sv), Terranova 6, Ricci 6; Benedetti 6,5 (75' Maiello sv), Maita 6,5 (87' Bosisio sv), Folorunsho 6,5; Botta 6; Cangiano 6 (60' Bellomo 6), Cheddira 8,5 (87' Mallamo sv). A disp.: Frattali, Polverino, Antenucci, D'Errico, Galano, Mazzotta, Dorval. All. Mignani 7.

Arbitro: Baroni di Firenze
Assistenti: Trinchieri - Ceccon
IV: Nicolini
VAR: P. Mazzoleni
AVAR: Muto

Marcatori: 16' Lasagna (H), 30' Folorunsho (B), 44', 53' rig., 78' Cheddira (B)
Note - ammoniti Di Cesare (B), Lazovic (H), Bellomo. Espulso Faraoni (H). Recupero: 3'pt, - st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona-Bari 1-4, le pagelle dei galletti: Cheddira e Caprile da urlo

BariToday è in caricamento