Cremonese-Bari: l'ultima vittoria allo Zini nel '97. Kozak parte titolare

Nei precedenti totali tra le due squadre è avanti il Bari, a Cremona però i biancorossi non vincono dal lontano 1997. Dubbio Marrone-Petriccione per sostituire Basha

Il successo contro il Frosinone ha permesso al Bari di tirare una boccata d'ossigeno dopo il momento buio coinciso con le pesanti sconfitte. La squadra di Grosso ha riguadagnato terreno in zona play-off, complice anche la vittoria del Foggia sul campo del Palermo e domani sera aprirà il 26° turno di Serie B nell'anticipo contro la Cremonese. Un altro scontro diretto visto che i grigiorossi hanno 37 punti in classifica, uno in meno rispetto ai galletti. 

I precedenti di Cremonese-Bari

Dalla Serie A alla Serie D, tenendo conto anche delle gare di Coppa Italia, Cremonese e Bari si sono affrontate in tutto 43 volte . I pugliesi si sono imposti complessivamente in 16 occasioni a fronte di 19 pareggi e 8 successi grigiorossi. Il bilancio positivo riguarda in particolare le sfide nel capoluogo pugliese: 14 le vittorie del Bari, contro 7 pareggi e 2 soli successi dei lombardi. Per quanto riguarda le partite giocate a Cremona, invece, i biancorossi hanno sempre faticato: 6 le vittorie delle tigri, 12 i pareggi e soltanto 2 vittorie dei galletti (l'ultima delle quali risalente al 27 aprile 1997, 0-1 firmato Nicola Ventola ndr). Tra gli altri, anche un precedente pesante come lo storico 7-1 inflitto al Bari dalla Cremonese nel 1995 in serie A.

Come arriva il Bari

Grosso dovrà fare a meno di Basha per squalifica. Un'assenza quella dell'albanese che va a sommarsi a quelle degli infortunati Cissé (dovrebbe recuperare per la prossima) e Salzano (stagione finita). Non convocati Cassani e Morleo. Salvo stravolgimenti, la formazione dovrebbe essere la stessa scesa in campo contro il Frosinone ad eccezione di Basha. Al suo posto uno tra Marrone e Petriccione. Sicuro di una maglia da titolare Libor Kozak, match-winner della partita contro i ciociari.

Come arriva la Cremonese

Tra le fila dei grigiorossi, mister Tesser dovrà fare a meno di tre elementi: oltre al lungodegente Mokulu, saranno assenti per infortunio anche Almici e Paulinho. Recuperati, invece, Perrulli e Arini, entrambi convocati. La Cremo dovrebbe disporsi col consueto 4-3-1-2. Cinaglia prenderà il posto di Almici nella linea difensiva composta anche da Canini, Claiton e Renzetti. Tutto invariato tra centrocampo e attacco, con l'ex Castrovilli ad agire alle spalle di Scamacca e Scappini. 

Le probabili formazioni di Cremonese-Bari

CREMONESE (4-3-1-2) - Ujkani; Cinaglia, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Castrovilli; Scamacca, Scappini. All.: Tesser

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D'Elia; Busellato, Petriccione, Henderson; Anderson, Kozak, Galano. All.: Grosso

Arbitro: Aureliano di Bologna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento