menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Grosso

Fabio Grosso

FC Bari, parla Grosso: "Contro la Cremonese avrà la meglio chi avrà più fame"

Il tecnico biancorosso ha parlato alla vigilia della gara con la Cremonese. "Avversario di valore, ha perso poche partite. A determinare il risultato sarà la fame di vittoria"

Reduce dal successo contro il Frosinone di domenica scorsa, Fabio Grosso ha visto diradarsi le nuvole nere che si erano addensate su di lui dopo due pesanti ko di fila. Domani sera il tecnico biancorosso e i suoi ragazzi saranno impegnati sul campo della Cremonese nell'anticipo di giornata del campionato cadetto. Una sfida impegnativa contro una diretta concorrente per i play-off, distante una sola lunghezza in classifica.

Intervenuto in conferenza stampa, Grosso ha presentato la sfida dello Zini parlando principalmente della formazione di Tesser e del momento dei suoi.  "Veniamo da una bella prova contro una delle squadre più forti della B - ha esordito - Domani mi aspetto di vedere lo stesso atteggiamento e lo stesso coraggio della scorsa partita".

La Cremonese

Sulla Cremonese, squadra affrontata (e battuta) già due volte al San Nicola tra campionato e Coppa Italia, il campione del mondo 2006 ha dichiarato: "Sono una delle squadre che ha perso meno partite in campionato. Vengono da una promozione e si stanno ritagliando un ruolo da protagonisti anche in questa categoria. Certamente avremo di fronte un avversario di valore. Dai ragazzi mi aspetto una grandissima prova, si affrontano due squadre che hanno gli stessi punti. Vedremo chi è più affamato, chi lo sarà uscirà con un risultato positivo. Ogni partita è un test difficile, lo abbiamo visto sulla nostra pelle. Le qualità del nostro avversario rendono ancora più difficile la sfida, mi auguro che tutti abbiano consapevolezza delle partite che ci aspettano. Come dicevo prima ci vorranno fame e determinazione".

Gli indisponibili e le ultime di formazione

Il tecnico del Bari ha fatto il punto sulle pedine a disposizione per la sfida dello Zini: "Oltre a Basha squalificato e a Salzano out fino a fine stagionge, sarà fuori Cissè, Conti andrà con la primavera, mentre Cassani e Morleo resteranno a casa. Anderson esterno? Ha le qualità per fare bene, lo ha dimostrato nelle partite in cui ha giocato. Guardo i ragazzi in diverse posizioni, è un valore aggiunto: più ruoli si possono ricoprire, più questo giova alla squadra. Non era facile continuare ad avere la stessa intensità con tutte le voci di mercato che lo hanno interessato, per questo in quel momento mi è sembrato giusto dargli uno stop, fargli capire il suo futuro. Si è rimesso all'opera e ha mostrato le qualità già esibite in passato, quando si hanno atteggiamento e attitudine è già un'ottima base". Riguardo al sostituto di Basha, Grosso ha preferito non sbilanciarsi: "Marrone regista? Oltre che in difesa, Luca può giocare anche a centrocampo, è un vantaggio per noi. Non so se ci sarà lui o un altro centrocampista". Sicura, invece, la presenza dell'autore del goal vittoria di domenica: "Kozak? E' un grande professionista con doti tecniche e umane. Non ha mai cambiato la sua modalità, lavorare tantissimo per tornare ad essere ciò che è stato. Ha ancora tanti margini, molto probabilmente domani sarà titolare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento