Sport

Fallimento AS Bari, c'è un ipotesi di accordo tra società e Comune

Secondo la bozza dell'accordo l'AS Bari si impegna a corrispondere al Comune l'intero capitale dovuto (1.120.261,44 euro), mentre l'amministrazione comunale rinuncia agli interessi finora maturati

L'importo dovuto dalla società Matarrese al Comune di Bari verrà versato in 60 rate e senza il pagamento degli interessi: questo in sostanza il contenuto dell'ipotesi di intesa preliminare stilata oggi durante un incontro tra il sindaco Emiliano, l’Assessore al Contenzioso Pasculli e i due rappresentanti dell'AS Bari, Giuseppe Matarrese e Domenico De Bartolomeo.Dopo il rincorrersi di voci dei giorni scorsi e l'ultimatum lanciato dal sindaco mercoledì scorso, il contenzioso tra Comune e AS Bari sembra essere vicino ad una soluzione.

La società Matarrese riconosce in toto il debito di 1.120.261,44 euro nei confronti del Comune, che da parte sua decide di rinunciare alla riscossione degli interessi finora maturati sul capitale. Un accordo che per ora è solo ipotetico, e che dovrà essere approvato tanto dal Consiglio comunale quanto dai vertici dell'AS Bari.

Durante la conferenza stampa tenutasi alla fine dell'incontro il sindaco Emiliano si è comunque detto soddisfatto del risultato di oggi, e a proposito del coinvolgimento del Consiglio comunale nella decisione ha dichiarato: "Anche se non previsto dalla legge, coinvolgerò il Consiglio Comunale che, pur non avendone specifiche competenze, potrà approvare una delibera di indirizzo che voti questa ipotesi, al fine di coinvolgere il più possibile la comunità intorno ad un atto di natura politica che tende a risolvere il problema senza pregiudizio per il Comune di Bari".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento AS Bari, c'è un ipotesi di accordo tra società e Comune

BariToday è in caricamento