L'istituto di Medicina dello Sport riattiva il rilascio delle certificazioni: riparte il servizio all'Arena della Vittoria

La ripresa dopo lo stop alle attività sportive causato dall'emergenza Covid. Previste anche alcune giornate formative con i medici di medicina generale al fine di chiarire le modalità operative per il rilascio delle certificazioni

L’Istituto di Medicina dello Sport di Bari riprende l’attività di rilascio delle certificazioni di idoneità sportiva, agonistica e non, dopo lo stop alle attività sportive causato dall’emergenza Covid 19.

A darne notizia il presidente della Commissione consiliare Sport e Culture Giuseppe Cascella al termine dell’audizione in commissione tenutasi ieri mattina in videoconferenza, del presidente del comitato regionale Puglia della Federazione medico sportiva italiana, Domenico Accettura. Quest’ultimo, nell’illustrare le nuove linee guida del Centro, ha ricordato che può contare su una decina di medici abilitati ad accertare l’idoneità fisica necessaria allo svolgimento della pratica sportiva.

Durante l’audizione è stata evidenziata l’importanza dell’istituto di Medicina dello Sport come punto di riferimento regionale per tutte le società sportive per il rilascio delle certificazioni. La tutela sanitaria delle attività sportive, inoltre, rientra pienamente nell’ambito del principio di tutela e promozione della salute pubblica: l’attività motoria è infatti strumento di prevenzione di diverse patologie legate alla sedentarietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente e il vicepresidente della Commissione, Giuseppe Cascella e Giuseppe Viggiano, si sono detti disponibili a organizzare, a fine estate, nei locali dell’istituto all’interno dell’Arena della Vittoria, alcune giornate formative con i medici di medicina generale al fine di chiarire le modalità operative per il rilascio delle certificazioni, e, di conseguenza, velocizzare l’esecuzione delle visite mediche agli atleti, che saranno svolte adottando tutte le misure preventive anti Covid 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro auto-moto tra Locorotondo e Martina, muore giovane coppia: lasciano un bimbo di dieci mesi

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento