Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Perugia-Bari 0-0: i biancorossi impattano al Curi. Terzo posto a un punto

Secondo pareggio consecutivo per i galletti: gara equilibrata con occasioni da entrambe le parti. Trapani e Pescara frenano ma la squadra di Camplone non ne approfitta

Secondo pareggio consecutivo per il Bari che a Perugia non va oltre lo 0-0. Un risultato che lascia qualche rimpianto anche in virtù degli esiti degli altri incontri di giornata (Pescara e Trapani costrette allo 0-0 da Entella e Novara).

Quella del Curi, tuttavia, non era una partita semplice con gli umbri che si giocavano le residue chance di accedere ai play-off. Ne è scaturita una partita tutto sommato equilibrata: il Perugia ha avuto le occasioni più nitide ma il Bari si è difeso con ordine. Alla squadra di Camplone, che pur si è resa pericolosa, è mancata la giusta concretezza sotto porta. Il pareggio, nonostante tutto, non è un cattivo risultato: il terzo posto resta ad una sola lunghezza, le partite per conquistarlo però ora sono solo 3. 

LA PARTITA -  Dopo i primi minuti di studio il Perugia prova subito a rompere gli equilibri con una conclusione dal limite di Ardemagni, il pallone però non inquadra lo specchio della porta e si spegne a lato della porta difesa da Micai. Al tentativo dei padroni di casa risponde subito dopo Sansone con un sinistro dal limite ma il tentativo è troppo centrale e diventa facilmente preda di Rosati. Le due squadre si danno battaglia per lunghi tratti dell'incontro nella zona centrale del campo alla ricerca dello spazio per rendersi pericolose, col risultato di annullarsi. Al 21' il Bari ha una buona chance con Sansone: il numero 11 trova la conclusione volante da posizione defilata ma Rosati si oppone con reattività. Sul ribaltamento di fronte il Perugia ha una buona occasione con Aguirre, MIcai però si fa trovare pronto. Gli umbri continuano a pressare e vanno al tiro con Prcic che sugli sviluppi di in corner conclude dal limite senza centrare la porta. Nel finale di primo tempo il Bari crea altre due occasionim una con Sansone, il cui tiro debole dall'interno dell'area viene parato da Rosati, e una con Valiani che di testa non inquadra la porta. Il primo tempo termina in parità. 

La ripresa si apre con un brivido per il Bari: dopo un minuto e mezzo Ardemagni sfiora il vantaggio con una spizzata di testa, Micai però ha un riflesso sorprendente e fa sua la sfera. Al 60' grande occasione per i padroni di casa, ancora con un tiro potente di Ardemagni respinto da MIcai. Pochi minuti più tardi è Fabinho a provarci con una conclusione mancina dal limite, il tiro del brasiliano però si spegne sul fondo. Al 67' Il Bari va al tiro con Maniero dopo un'azione elaborata, il tiro dell'attaccante però viene chiuso in angolo. Due minuti più tardi è Sansone a provarci con un sinistro dalla lunga distanza, Rosati però controlla agevolmente. A un quarto d'ora dalla fine Camplone getta nella mischia Tutino richiamando proprio Sansone. A 5' dalla fine il Perugia reclama per un presunto fallo di mano di Tonucci in area di rigore, ma le immagini televisive scagionano il difensore barese. Nell'occasione Bisoli viene espulso per proteste. Nel finale il Perugia cinge d'assalto la metà campo biancorossa ma ad avere la chance più grossa per chiudere la gara è la squadra di Camplone con un tiro di Romizi respinto da Rosati. 

Il tabellino di Perugia-Bari 0-0

PERUGIA (4-2-3-1) - Rosati; Belmonte (Spinazzola), Mancini, Volta, Rossi; Zebli, Prcic; Fabinho, Aguirre, Guberti (59' Drole); Ardemagni. A disp.: Zima, Milos, Monaco, Della Rocca, Parigini, Molina. All.: Bisoli.

BARI (4-3-3) -  Micai; Donkor, Tonucci, Di Cesare, Gemiti; Valiani, Romizi, Dezi (87' Defendi); Rosina, Maniero, Sansone (76' Tutino). A disp.: Gori, Donati, Di Noia, Puscas, Rada, Lazzari, Jakimovski. All.: Camplone

Arbitro: Saia di Palermo
Ammoniti: Belmonte (P) Aguirre (P), Rossi (P), Tonucci (B), Di Cesare (B) Donkor (B), Ardemagni (P)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Bari 0-0: i biancorossi impattano al Curi. Terzo posto a un punto

BariToday è in caricamento