Sport

Trionfo barese alle Paralimpiadi di Tokyo: medaglia d'oro per la nuotatrice putignanese Vittoria Bianco nella staffetta

Successo della squadra azzurra composta anche da Xenia Francesca Palazzo, Giulia Terzi e Alessia Scortechini promosse sul gradino più alto del podio dopo la squalifica degli Stati Uniti d'America

Foto ANSA/Bizzi/CIP

La Puglia si tinge d'oro anche alle Paralimpiadi di Tokyo 2020: a conquistare il metallo più pregiato è la nuotatrice barese Vittoria Bianco, originaria di Putignano. Assieme alle compagne Xenia Francesca Palazzo, Giulia Terzi e Alessia Scortechini ha trionfato nella staffetta 4x100 stile libero specialità 34 punti dopo la squalifica degli Stati Uniti d'America. Le azzurre avevano chiuso la gara al secondo posto con il tempo di 4'24"85. La soddisfazione per l'argento si è trasformata pochi minuti dopo in gioia infinita per l'oro olimpico.

Dalla Puglia sono arrivati i complimenti attraverso Facebook della Regione e della sindaca di Putignano, Luciana Laera: "La nostra Vittoria Bianco - afferma la prima cittadina sui social - ci ha regalato una straordinaria emozione oggi vincendo la medaglia d'oro nella gara dei 400 stile libero. La sua forza e la sua determinazione, nello sport come nella vita, sono il nostro più grande orgoglio. Ti aspettiamo a casa Vittoria! Sei stata grande!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trionfo barese alle Paralimpiadi di Tokyo: medaglia d'oro per la nuotatrice putignanese Vittoria Bianco nella staffetta

BariToday è in caricamento