Tavolini della pizzeria davanti all'ex Abc, i cittadini: "Il vecchio cinema non muoia come Armenise e Arena Giardino"

La storica struttura è chiusa da circa due mesi: "San Cataldo non deve essere solo un quartiere delle pizzerie ma devono esserci spazi per cultura e socialità"

Tavolini e sedie per consumare una pizza da asporto, sul marciapiede adiacente a quello che, fino allo scorso mese di aprile, era il cinema Abc: è quello che, da pochi giorni, accade a San Cataldo, come documentato da alcuni componenti della neonata Rete Civica Urbana che unisce una decina di associazioni del rione del faro assieme a Marconi, Fesca e San Girolamo.

"Non può finire così"

La scena è stata documentata da Terry Marinuzzi, componente del Direttivo della Rcu, con un eloquente post su Facebook in cui si vedono tavolini e bidoncini con lo sfondo dell'ex plesso cinematografico, aperto per 40 anni e inattivo dal 12 aprile scorso, quando i gestori della storica struttura, attiva da decenni, annunciarono lo stop alle proiezioni al momento a tempo indefinito. Per adesso, dopo la presa di posizione del movimento 'La Giusta causa' e la risposta dell'Abc che ha giustificato lo stop come una "sospensione temporanea per rivedere il business plan", gli spettatori in attesa di entrare nel cinema hanno lasciato spazio a pizze e panzerotti:  "La comunità - spiega Marinuzzi a BariToday - ha abbandonato quello spazio. Presidiare i luoghi di cultura è fondamentale per presidiare la civiltà, soprattutto in una città come Bari. L'Abc non deve fare la fine dell'Armenise o dell'Arena Giardino e la soluzione va trovata. San Cataldo non deve essere solo un quartiere delle pizzerie ma devono esserci spazi per cultura e socialità".

La questione della riapertura dell'Abc, al momento, non registra novità. Dopo la mobilitazione di aprile, infatti, negli ultimi due mesi non c'è stato alcun passo avanti, probabilmente anche a causa della 'pausa' amministrativa dovuta alle elezioni Comunali. Di fatto, si attende la nomina del nuovo assessore alla Cultura (Maselli è in uscita) per poter riallacciare il filo del dibattito e delle azioni da intraprendere: "Attendiamo di conoscere chi avrà la delega alla Cultura - afferma Marinuzzi - così da interfacciarci e portare avanti l'istanza della riapertura dell'Abc. Crediamo possa essere un banco di prova per un modello magari da estendere alla città. Il nostro sogno è quello di aprire un cinema di quartiere d'essai, destinato anche a famiglie e bambini, che possa aprire anche d'estate, utilizzando i tanti spazi all'aperto del quartiere". In attesa di vedere i primi passi di questa iniziativa, i cittadini chiedono azioni immediate per impedire che senza manutenzione l'edificio dell'Abc si deteriori: "Non diventi - dice Marinuzzi - un rudere. Se non si interverrà presto, nei prossimi mesi la situazione potrà solo peggiorare"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento