Domenica, 20 Giugno 2021
Attualità

Covid, in Puglia nessun nuovo ingresso nelle Terapie intensive: non accadeva da mesi. Scendono ancora i posti letto occupati in area medica

Nella giornata sabato 5 giugno non si sono registrati nuovi ricoveri nelle Rianimazioni. Cala di un altro punto percentuale l'occupazione dei reparti di area non critica

Nessun nuovo ingresso di pazienti Covid nelle terapie intensive pugliesi nella giornata di sabato 5 giugno: un dato, rilevato dal report del Ministero della Salute, che non si registrava da mesi e che conferma il netto miglioramento della situazione epidemiologica nella nostra regione.

Attualmente, nelle Rianimazioni pugliesi sono complessivamente ricoverati 33 pazienti Covid. Il tasso di occupazione dei posti letto, come emerge dal rapporto Agenas aggiornato al 5 giugno (Agenzia nazionale per i Servizi Sanitari regionali), si conferma al 6%, percentuale anche lievemente inferiore alla media nazionale del 9%.

Per quanto riguarda invece i posti letto occupati da degenti Covid nei reparti di area non critica (malattie infettive, medicina generale e pneumologia), nella giornata di ieri, 5 giugno, si è registrato un ulteriore calo dei ricoverati (dati Agenas): la percentuale è passata dal 13 al 12% (media nazionale 9%).


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Puglia nessun nuovo ingresso nelle Terapie intensive: non accadeva da mesi. Scendono ancora i posti letto occupati in area medica

BariToday è in caricamento