rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Il Comune celebra la professoressa Angela Pezzolla: "Chirurgo e docente che dona lustro a Bari"

La primaria del reparto di Chirurgia generale 'Marinaccio' del Policlinico ha ricevuto, questa mattina a Palazzo di Città, un riconoscimento alle sue qualità professionali

La 'camice bianco' è stata premiata per l’eccellenza professionale e per il lustro accademico conseguito nella Università barese e nella città. Il sindaco Antonio Decaro e il presidente della commissione comunale Università Giuseppe Cascella hanno consegnato questa mattina, a Palazzo di Città, un riconoscimento dell’amministrazione comunale ad Angela Pezzolla, primaria del reparto di Chirurgia generale 'Marinaccio' del Policlinico di Bari.

La professoressa Pezzolla, nata a Fasano, si è laureata in Medicina e Chirurgia a Bari nel 1983. È attualmente coordinatrice del percorso diagnostico terapeutico per le Neoplasie della tiroide a livello regionale e aziendale e componente del Ptda per le neoplasie del colon retto e dell’obesità. È impegnata nei consigli direttivi della Società italiana di Endocrinochirurgia (Siuec) e della Società italiana delle Patologie dell’apparato digerente (Sipad). Inoltre, è nel Nucleo ispettivo regionale sanitario Nirs. Nella sua lunga carriera, ha svolto oltre 3.500 interventi di chirurgia generale in elezione addominale (chirurgia esofago-gastrica, epatobiliare, colorettale, endocrina) e d’urgenza.

Al termine della cerimonia, il sindaco ha donato alla professoressa Pezzolla anche un’ampolla contenente la sacra manna di San Nicola, simbolo di accoglienza e di protezione delle imprese audaci.

"Ci sono persone che vivono la nostra comunità - ha esordito il sindaco Decaro - lasciandovi un profondo segno per la professionalità, l’umanità e la determinazione che hanno nel perseguire grandi obiettivi. Angela Pezzolla possiede tutte queste qualità, come dimostrano le migliaia di interventi chirurgici effettuati con successo. Il premio che mi accingo a consegnarle questa mattina testimonia il profondo legame che intercorre tra questa professionista eccellente e l’intera città. L’amministrazione, con orgoglio e affetto, intende incoraggiare Angela a proseguire su questa strada lastricata di successi e di umanità".

La targa consegnata questa mattina alla professoressa Angela Pezzolla

"Oggi vogliamo consegnare questa targa alla professoressa Pezzolla - ha spiegato il consigliere Cascella - perché Angela rappresenta un’eccellenza del nostro territorio nel settore della Chirurgia, un importante riferimento accademico e professionale per la città e per l’intera regione, una competenza tale che ha attraversato i confini della nostra terra per assumere una rilevanza nazionale".

La consegna del riconoscimento alla professoressa Angela Pezzolla, questa mattina a Palazzo di Città

"Avevo appena 18 anni quando sono arrivata a Bari - ha ricordato la professoressa Pezzolla - ma questa città mi ha accolto benissimo, mi ha dato tanto. E nei momenti più delicati della mia vita, ho avuto sempre San Nicola come riferimento. E qui ho deciso di formare la mia famiglia. Nella mia professione, ho seguito due percorsi: quello assistenziale, che coinvolge il malato, posto sempre al centro della mia attenzione, e quello universitario, che mi ha portata nel 2021 a essere docente ordinario presso la mia Università, prima donna chirurgo ordinario in Puglia e terza in Italia. Per quanto in questi anni abbia sempre inseguito la tecnologia, passando dalla chirurgia laparoscopica a quella generale complessa favorita dall’avvento dei robot, ho imparato che la cosa più importante resta lo sguardo del paziente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune celebra la professoressa Angela Pezzolla: "Chirurgo e docente che dona lustro a Bari"

BariToday è in caricamento