Attualità Noicàttaro

Tamponi rapidi su personale scolastico e del Comune: screening anti Covid a Noicattaro

L'iniziativa annunciata dal sindaco Raimondo Innamorato in vista della riapertura delle scuole: i test saranno effettuati dalla Croce rossa tre giorni prima della ripresa delle lezioni. Previsti tampini anche per i dipendenti comunali

Sono in tutto 500 i tamponi antigenici rapidi acquistati dal Comune di Noicattaro per effettuare uno screening anti Covid sul personale scolastico e dipendenti comunali. A darne notizia è il sindaco, Raimodno Innamorato. Per quanto riguarda le scuole, spiega il primo cittadino, i test riguarderanno sia i docenti che il personale ausiliario e saranno eseguiti dagli infemieri professionali della Croce Rossa Italiana nei tre giorni antecedenti alla riapertura dei plessi scolastici "per rendere più attendibile il dato che intendiamo conseguire". "In questa tempistica - ha detto ancora Innamorato - sono state ovviamente ricomprese anche le necessarie operazioni di sanificazione". Intanto, è attesa entro oggi la decisione della Regione sulla riapertura delle scuole in Puglia, che potrebbe vedere nuovamente un ricorso alla didattica digitale integrata. 

"È opportuno preservare il piu possibile la salute dei cittadini che operano per garantire il servizio pubblico, anche per tutelare chi ne usufruisce. Da mesi chiediamo ai cittadini di mettere in atto la giusta condotta al fine di limitare la propagazione del virus e riteniamo giusto, oltre che importante, che si diano esempi concreti per mezzo di strategie mirate.
Come comunità dobbiamo essere uniti per arginare tutte le probabili occasioni di contagio e mettere in campo tutte le armi di cui disponiamo, in attesa che il vaccino ci porti lontani da quanto ci ha oppressi per mesi", ha aggiunto ancora Innamorato.

Intanto, nella cittadina riapre oggi il comando della polizia locale chiuso nei giorni scorsi a causa della positività riscontrata su uno degli agenti in servizio. Tutto il Corpo è stato sottoposto a tampone e "un altro vigile urbano è risultato positivo, è dunque il secondo caso. Un terzo attende ancora di conoscere l'esito del test mentre gli altri - conclude Innamorato - sono risultati negativi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi rapidi su personale scolastico e del Comune: screening anti Covid a Noicattaro

BariToday è in caricamento