menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campi devastati per il maltempo, la Regione Puglia chiede al Governo lo stato di emergenza

La decisione in seguito ai danni provocati dall'ondata di precipitazioni e forte vendo che ha investito tutto il territorio dal 12 al 17 novembre scorsi

La Puglia, in seguito alla pesante ondata di maltempo che ha colpito il territorio tra il 12 e il 17 novembre scorsi, ha richiesto la dichiarazione dello stato di emergenza alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'istanza comprende tutto il territorio regionale ed è necessaria per ottenere finanziamenti straordinari con cui affrontare i danni a beni pubblici e privati, alle infrastrutture, a servizi e attività, oltre che per coprire i costi di personale nell’organizzazione della Protezione Civile per la gestione degli eventi emergenziali.

La Gunta regionale, afferma in una nota, "si è riservata di perfezionare, tramite la competente Sezione Protezione Civile, le procedure di richiesta" dello stato di emergenza, dando "mandato al relativo dirigente di curare l’elaborazione dei rispettivi dossier tecnico-amministrativi, riservandosi inoltre il riconoscimento di un contributo straordinario a carico del bilancio regionale a favore delle Amministrazioni colpite dall’evento calamitoso a fronte dell’attuazione di interventi necessari e indifferibili durante la fase emergenziale volte a garantire condizioni minime di sicurezza per la popolazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento